IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, gennaio si avvicina: necessario un difensore. Ibra vuole il rinnovo

Zlatan Ibrahimovic in azione.

Nel mercato di gennaio il Milan deve acquistare un difensore che possa sostituire Kjaer. Ibra spinge per il rinnovo.

Redazione Il Milanista

Il Milan esce dalla Dacia Arena con un solo punto conquistato. La partita è stata dominata dall’Udinese, voglioso di fare una prestazione convincente con Cioffi per la prima volta in panchina. Sono proprio i friulani ad andare in vantaggio, grazie alla rete di Beto arrivata solo dopo 17 minuti dal calcio d’inizio. I bianconeri dominano il match, senza però riuscire a raddoppiare. Il Milan subisce l’avanzata degli avversari, senza creare delle vere occasioni pericolose. Il gol del pareggio arriva sullo scadere del secondo tempo. Al 90’+2’ è Ibrahimovic a prendere palla e infilarla nella porta avversaria. Grazie al numero 11 rossonero la squadra ottiene 1 punto fondamentale per la classifica. Momentaneamente il club meneghino si trova al primo posto con 39 punti, ma bisogna attendere il risultato di questa sera dei neroazzurri. I cugini infatti hanno l’opportunità di vincere e sorpassare i diavoli in classifica.

Mancano soltanto due giornate alla fine del girone d’andata e tutto è ancora da scrivere. Durante la sosta la società avrà modo di pensare al mercato e a come migliorare la rosa. Infatti sono necessari degli innesti per poter continuare la lotta scudetto. Le avversarie sono agguerrite più che mai e non si faranno scappare l’occasione di apportare dei miglioramenti alle loro formazioni. Anche la dirigenza rossonera guarda al mercato riparatore di gennaio. Fondamentale è l’acquisto di un difensore di spessore, che possa sostituire Kjaer. Il danese dovrà stare fuori fino al termine della stagione, a causa di un grave infortunio al ginocchio. Proprio nel pre partita di ieri sera, Maldini ha parlato della questione difensore: “Stiamo valutando se ci fosse la possibilità di un giocatore pronto subito o magari per la prossima stagione, ma non è detto che si possa trovare”.

A gennaio potrebbe arrivare anche il rinnovo di Ibrahimovic. Lo svedese ha 40anni, ma non è intenzionato a fermarsi. Grazie a lui è arrivato il gol del pareggio contro i friulani, dimostrando di essere ancora essenziale per la squadra. Il numero 11 rossonero attualmente ha sulle spalle tutto il peso dell’attacco e –per questo- spinge per il rinnovo. L’obiettivo dello svedese è trovare un accordo velocemente e non affrontare una lunga trattativa come quella dello scorso anno.