Milan piove sul bagnato: Krunic e Rebic positivi. Come cambia il Milan? Le ipotesi di Pioli

A dare la notizia è il club rossonero

di Redazione Il Milanista
Stefano Pioli, allenatore del Milan dal novembre 2019

MILANO – “AC Milan comunica che Ante Rebić e Rade Krunić sono risultati positivi ad un tampone molecolare effettuato nella giornata di ieri in previsione della gara contro la Juventus. I giocatori, asintomatici, sono rimasti in isolamento a domicilio dove oggi è stato prelevato un secondo tampone di controllo. Le autorità sanitarie sono state prontamente informate. Tutti i componenti del gruppo squadra sono stati sottoposti ad ulteriore test in data odierna con esito negativo“. Così il Milan ha comunicato la positività dei giocatori. Una brutta notizia per Pioli soprattutto per l’assenza di Krunic, l’uomo designato a sostituire l’infortunato Bennacer e lo squalificato Tonali.

FORMAZIONE –  Un problema per Stefano Pioli che deve reinventarsi una nuova formazione, soprattutto deve trovare un mediano. Due le ipotesi: la prima è l’arretramento di Hakan Calhanoglu, la seconda invece è quella di alzare Davide Calabria. Se il numero 10 dovesse essere schierato nei due davanti la difesa Brahim Diaz verrà schierato alle spalle di Rafael Leao, con Castillejo e Hauge titolari. Una formazione che avrebbe solo il problema dei cambi, visto che l’unico disponibile sarebbe il giovanissimo Daniel Maldini.

DONNARUMMA; CALABRIA, KJAER, ROMAGNOLI, THEO HERNANDEZ; CALHANOGLU, KESSIE’; CASTILLEJO, BRAHIM DIAZ, HAUGE; RAFAEL LEAO.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

ALTERNATIVA – C’è anche un piano B. Un’ipotesi già vagliata alla vigilia del match contro la Lazio: in quel caso c’era il dubbio sulla presenza o meno dell’ex metronomo del Brescia Sandro Tonali, oggi squalificato. Pioli aveva preso in considerazione l’idea di spostare sulla linea mediana Davide Calabria. Il classe ’96 infatti nel corso delle giovanili aveva giocato più volte come mediano. Una posizione, dunque, non sconosciuta per il ragazzo bresciano. Se il tecnico rossonero dovesse dunque prendere in considerazione questa ipotesi Diogo Dalot guadagnerebbe una maglia da titolare nel match contro la Juve e Pioli avrebbe più soluzioni per i cambi sulla trequarti. Ecco la probabile formazione B:

DONNARUMMA; DIOGO DALOT, KJAER, ROMAGNOLI, THEO HERNANDEZ; CALABRI, KESSIE’; CASTILLEJO, CALHANOGLU, HAUGE; RAFAEL LEAO.

>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Davide Calabria
Davide Calabria
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy