IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Meité stasera a Milano. Domani le visite mediche

Soualiho Meité, centrocampista classe 1994

Ecco le ultime su Meité

Redazione Il Milanista

MILANO - Non è ancora ufficiale, ma ufficioso: il Milan ha preso Soualiho Meité in prestito con diritto di riscatto dal Torino. Il francese sarà il primo rinforzo che Maldini e Massara regaleranno a Stefano Pioli. Il classe '94 arriverà in prestito oneroso da 500 mila euro con un diritto di riscatto fissato a 8 milioni. Cifra che potrebbe lievitare di 1,5 milioni con i bonus. Per un totale di quasi 10 milioni di euro.

10 milioni sono anche la cifra che, nel 2018, il club granata valutò il centrocampista nello scambio con il Monaco per Barella. Maldini e Massara si sono fiondati sul francese dopo aver perso Kouadio Koné. Il centrocampista infatti è stato acquistato Borussia Mönchengladbach per 11 milioni di euro e la possibilità di restare in Ligue 1 fino a fine stagione e alimentare la speranza di vincere il campionato. I tedeschi hanno battuto e superato l'offerta rossonera, che si fermava ad appena 6 milioni più bonus.

Che Meité fosse in procinto di lasciare il Torino era nell'aria: nelle ultime due partite (proprio contro il Milan) il centrocampista, era stato convocato senza però comparire nella distinta di gara, ha visto i match dalla tribuna. Un segnala chiaro che su di lui si stava muovendo qualcosa. E il club di via Aldo Rossi è riuscito a piazzare il colpo vincente e assicurarsi le prestazioni del francese.

 Soualiho Meïté, centrocampista classe 1994 in arrivo al Milan

Meité in serata arriverà a Milano e nella mattinata di domani andrà alla clinica "La Madonnina" e si sottoporrà alla visite mediche di rito. Una volta effettuate si recherà a Casa Milan per firmare il suo contratto. L'arrivo del francese permetterà a Pioli di avere una scelta in più per la mediana, soprattutto dopo le prestazioni non ottimali di Rade Krunic. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<< 

 Paolo Maldini, direttore della area tecnica del Milan

Potresti esserti perso