IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Jacobelli: “Fuori i razzisti dagli stadi, urgono sanzioni dure”

Jacobelli: “Fuori i razzisti dagli stadi, urgono sanzioni dure” - immagine 1
A Udine il portiere del Milan ha ricevuto degli insulti razzisti dagli spalti, per cui la gara è stata sospesa. L'opinione del giornalista

Ieri sera il Milan ha vinto 3-2 contro l'Udinese al Bluenergy Stadium. La gara però ha avuto anche un risvolto spiacevole. Nel corso del primo tempo infatti Mike Maignanha ricevuto degli insulti razzisti dagli spalti. Il portiere quindi ha deciso di fermarsi e abbandonare il campo e l'arbitro Maresca ha sospeso la gara per alcuni minuti. Tutta la squadra rossonera è stata solidale con il portiere, abbandonando il campo. In seguito la gara è ripresa. Dalle pagine del Corriere dello Sport, Xavier Jacobelli ha espresso il suo punto di vista.

Il parere del giornalista: "Fuori i razzisti dagli stadi. E un abbraccio fortissimo a Maignan e al Milan per avere giustamente lasciato il campo, in segno di protesta contro gli infami ululati di cui il portiere è stato bersagliato dai barbari annidati dietro la sua porta. Lodevolmente, Pereyra ha cercato di zittirli, così come deve essere sottolineato il comportamento dei giocatori dell’Udinese, che hanno rincuorato Maignan, e dell’arbitro Maresca, che ha gestito la situazione con polso fermo.

Per una società modello qual è la bianconera, che porta sulla maglia il nome della civilissima regione Friuli-Venezia Giulia ed è in prima linea con il suo impegno etico, solidale e nella tutela dell’ambiente, è terribilmente insopportabile il grave danno che le è stato arrecato dagli incivili acquartierati nello stadio dove, come minimo, non devono mettere più piede. Condannare l'accaduto in tempo reale con un post sui social, come ha fatto la Lega di Serie A, ripresa da Udinese e Milan, va bene, ma le parole non bastano più. In questi anni di razzisti impuniti ne abbiamo ascoltate sin troppe, ora urgono sanzioni dure e tempestive, anche perché i fatti sono sotto gli occhi di tutti".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Milan senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Ilmilanista per scoprire tutte le news di giornata sui rossoneri in campionato e in Europa.