IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Diaz: “A Firenze sono riuscito ad aiutare il Milan. Ibra? Onorato di condividere lo spogliatoio con lui”

Brahim Diaz

Ecco le parole del trequartista

Redazione Il Milanista

MILANO - Il Milan in questa pausa per le nazionali ha visto partire ben 14 giocatori. Un numero importante che ha fatto in modo che Stefano Pioli concedesse ai suoi 5 giorni di pausa. Una pausa necessaria per i rossoneri per ricaricare le batterie.

Le parole di Brahim Diaz a Radio Marca

Tra i giocatori che sono partiti c'è anche Brahim Diaz, convocato dall'Under 21 spagnola che il 27 marzo affronterà i pari età azzurri, guidati da Gabbia e Tonali. Oggi però il trequartista iberico ha rilasciato un'intervista  Radio Marca. Ecco le sue parole:

SU ZLATAN IBRAHIMOVIC - "Sta andando tutto abbastanza bene per San Siro. Il legame con Ibra è fenomenale, ti prende il massimo e tira fuori il meglio di te. Averlo nello spogliatoio è un onore".

LA VITTORIA CONTRO LA FIORENTINA -  "L'altro giorno a Firenze ho potuto dare una mano con un gol. Come dice mio padre sono un 'mascalzone', un 'topo di zona'".

SOGNO SCUDETTO - "Raggiungere l'Inter? Dobbiamo concentrarci su noi stessi, la squadra deve vincere le restanti partite".

SUL MILAN - "Abbiamo fatto una squadra che unisce i giovani all'esperienza. Continuiamo così per raggiungere obiettivi e lottare per la Serie A".

SULLA PANDEMIA COVID-19 "Speriamo che tutto questo finisca presto e il pubblico torni a San Siro, è fondamentale".

SU MILANO -  "Mi piace la pressione e conosciamo già il club che è il Milan. Sono molto felice di indossare la loro maglia e farò del mio meglio".

SULL'UNDER 21 SPAGNOLA -  "Siamo una squadra che ha subito un solo gol e ne abbiamo segnati parecchi nella precedente. Abbiamo una squadra che può dare tanto e lo dimostreremo nelle partite che abbiamo. Cercherò di dare il massimo e di dare il meglio di me per aiutare la squadra".

SUL FUTURO - "Focus su Haaland o Mbappé? Sicuramente tutti e due ne approfitterebbero incredibilmente, ma a Madrid ci sono anche giocatori come Benzema. In ogni caso io sono concentrato sul Milan e sulla Nazionale".

 Brahim Diaz del Milan contrastato da Eysseric della Fiorentina

Potresti esserti perso