IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Da Milanello, il programma dell’11 gennaio 2021: allenamento mattutino

Pioli sorveglia l'allenamento di Theo Hernandez e di Saelemaekers.

Le ultime notizie da Milanello: il programma della sessione di allenamento di oggi.

Redazione Il Milanista

Le ultime notizie da Milanello

MILANO - Dopo la vittoria sul Torino, il Milan bisserà con i granata in Coppa Italia, nella sfida valida per gli ottavi di finale della competizione ed in programma domani alle 20:45 allo stadio "Giuseppe Meazza" di San Siro in Milano. In preparazione al match, per oggi, a Milanello, è previsto un solo allenamento al mattino.

Nella giornata di ieri, come riportato da acmilan.com, i rossoneri sono stati al lavoro anche ieri mattina in preparazione del prossimo impegno che li vedrà affrontare ancora il Torino, dopo la vittoria in campionato, nella gara a eliminazione diretta valida per gli Ottavi di finale di Coppa Italia e in programma martedì 12 gennaio alle 20.45 a San Siro. Presenti a Milanello anche Paolo Maldini e Frederic Massara. Sessione defaticante in palestra per gli undici titolari di ieri sera, in campo il resto della rosa che ha iniziato il riscaldamento con una serie di torelli a tema, proseguendo con alcune esercitazioni sul possesso e poi con una partitella su campo ridotto che ha chiuso la giornata odierna.

 Rafael Leao lascia sul posto Rincon del Torino

Le parole di Pioli

“Devo dire - ha svelato Stefano Pioli dopo la vittoria in campionato sul Torino - che non sono stato sorpreso, mi aspettavo questa risposta. La squadra è giovane ma forte. Abbiamo giocato un primo tempo di altissimo livello, poi nel secondo tempo è stato normale gestire e soffrire un po’. Sono molto soddisfatto della prestazione dei ragazzi. Abbiamo perso contro una squadra molto forte, ma la prestazione nostra è stata importante. Dobbiamo essere sempre più determinati. Si ma ero sereno e fiducioso, sapevo che i ragazzi avrebbero metabolizzato gli errori e soprattutto nel primo tempo l’abbiamo fatto. Ibrahimovic? Molto importante, la squadra è stata brava a mantenere un certo livello di prestazione, dalla partita contro il Cagliarti avremo qualche scelta in più”.

Potresti esserti perso