Coppa Italia, verso Milan-Torino: l’intervista della vigilia a Giampaolo

Le parole di Marco Giampaolo, tecnico granata, alla vigilia di Milan-Torino.

di Redazione Il Milanista
Marco Giampaolo, allenatore del Torino ed ex tecnico del Milan
Coppa Italia, verso Milan-Torino: le parole di Giampaolo

MILANO Marco Giampaolo, tecnico dei granata, ha parlato a Torino Channel alla vigilia della sfida tra Milan e Torino. Ecco le sue dichiarazioni:

SULLA FORMAZIONE:Il mio primo pensiero è quello di essere competitivi, poi faremo la conta su chi sta bene e su chi ha bisogno di recuperare. Per noi si tratta della quarta partita in pochi giorni quindi qualcosa cambierà per forza“.

SU BELOTTI: “Stanco? Vediamo come sta, deciderò domani se dargli un turno di riposo“.

SU BASELLI:Purtroppo su Baselli non ho nessun riferimento perché non ha giocato amichevoli o partite però è possibile che domani gli conceda un determinato minutaggio, poi ci sarà da capire chi far giocare la successiva contro lo Spezia come play, visto che Rincon non ci sarà“.

SUL MILAN:Abbiamo fatto ieri un’analisi della partita, i riferimenti li abbiamo, quindi domani in campo torneremo sulla falsariga di quella che è stata la gara di sabato. Dobbiamo stare concentrati sulla gara di Milano perché è una competizione importante che va rispettata. E sono sicuro che la squadra, anche al netto di qualche cambiamento, sia in grado di essere competitiva“.

Linetty del Torino e Castillejo del Milan alla ricerca del pallone
Linetty del Torino e Castillejo del Milan alla ricerca del pallone

Nella giornata di ieri, intanto, si è svolta una sessione pomeridiana per il Torino al Filadelfia. Marco Giampaolo, dopo l’attivazione muscolare in campo, ha diretto un programma tecnico-tattico di preparazione alla partita di domani contro il Milan, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Federico Bonazzoli ha terminato anzitempo l’allenamento per un affaticamento ai flessori della coscia sinistra. Domani in programma la sessione di rifinitura cui seguirà l’annuncio dei giocatori convocati.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy