IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Castillejo saluta il Milan e torna in Spagna: domani le visite e poi la firma

Samuel Castillejo, esterno d'attacco del Milan
Dalla prossima stagione Samu Castillejo non sarà più un giocatore del Milan. Lo spagnolo torna infatti in patria.

Redazione Il Milanista

Il Milan sta continuando ad allenarsi in questi giorni al centro sportivo di Milanello per preparare al meglio la prossima stagione. Mister Pioli vuole tirare fuori il meglio dai suoi uomini, perché sa che i rossoneri saranno chiamati a ripetersi e a confermare quanto di buono fatto in questo campionato. Gli occhi di tutti saranno proprio sui rossoneri Campioni d’Italia e le aspettative saranno al massimo. Per realizzare un altro campionato ad alto livello però c’è bisogno di alcuni innesti, che devono rafforzare una rosa già molto competitiva. Per tale motivo la dirigenza è al lavoro in queste settimane per trovare i giusti innesti e per cedere gli esuberi.

Tra quest’ultimi ce n’è uno pronto a salutare il club meneghino. Samu Castillejo infatti non sarà più un giocatore del Milan. Lo spagnolo, dopo ben quattro stagioni con la maglia rossonera, è pronto a tornare in patria. Il centrocampista infatti non è riuscito a trovare il giusto spazio nella formazione di Pioli e ha deciso di concludere la sua avventura con il club Campione d’Italia dopo la vittoria del tricolore. Solo nella scorsa stagione ha preso parte a sole cinque giornate di campionato e ha realizzato due assist. Troppo poco per il 27enne, che torna così in Spagna.

Secondo quanto riferito da Calciomercato.com, è tutto fatto per il suo trasferimento al Valencia. Castillejo ha deciso di non rimanere al Milan, con il quale aveva il contratto in scadenza nel giugno 2023. Lo spagnolo ha anticipato l’addio e già in serata è atteso nella città spagnola. Domani mattina sono in programma le visite mediche e dopo firmerà il contratto che lo legherà al suo nuovo club. Nel Valencia ritroverà un altro ex milanista: il tecnico Gennaro Gattuso, che lo ha già allenato presso i rossoneri nella stagione 2018/19.