acmilan.com | Rassegna stampa rossonera del 17 gennaio 2021

La rassegna stampa a tinte rossonere del 17 gennaio 2021, fornita da acmilan.com, sito ufficiale del Milan.

di Redazione Il Milanista
acmilan.com | La Rassegna Stampa rossonera di oggi
Milan, la rassegna stampa del 17 gennaio 2021

MILANO (fonte: acmilan.com) Con la pubblicazione delle notizie della rassegna stampa quotidiana, AC Milan non intende in alcun modo avallarne o confermarne la veridicità.

INTER-JUVE: ESAME DA ANTI-MILAN (Corriere dello Sport)
Se pensiamo all’Atalanta e alla Lazio di queste ultime uscite e al Milan prima della sua infinita catena di infortunati, Inter e Juventus appaiono di un livello inferiore come gioco, troppo lontane da quel modo divertente che hanno le altre di guardare la porta avversaria.

SUMMIT DI MERCATO PER MANDŽUKIĆ (Gazzetta dello Sport)
Finora Paolo Maldini e Ricky Massara avevano temporeggiato. Dopo l’ingaggio di Meïte per completare i ranghi a centrocampo e la virata sul centrale Tomori del Chelsea, ieri i vertici milanisti hanno deciso di accelerare i tempi anche per l’ingaggio del cosiddetto “vice-Ibra”.

MEÏTE, CARICA ROSSONERA (Tuttosport)
Dopo l’ufficialità, sono arrivate le prime parole di Meïte da giocatore del Milan: “Una grande squadra, una grande storia. Sono contento che un club così mi abbia chiamato. Ho parlato con amici e parenti, ero felicissimo. Il Milan ha sempre avuto grandi giocatori e grandi obiettivi”.

MILAN, RIPARTENZA IBRA (Tuttosport)
Ibra prima da titolare nel nuovo anno. Ancora alla Sardegna Arena come nel suo ritorno in rossonero un anno fa quando segnò subito all’esordio. Lo svedese tornerà a guidare la squadra dopo i minuti giocati in campionato e in coppa Italia. Come un déjà vu rispetto a dodici mesi fa.

GODÍN SENTE ARIA DI DERBY (Corriere dello Sport)
L’uruguaiano Godín è pronto a riprendere il suo posto nella difesa del Cagliari e a fronteggiare Ibrahimović. Di Francesco gli ha concesso un turno di riposo in Coppa Italia e domani Godín proverà a sollevare il muro davanti alla porta del Cagliari per reggere l’urto della capolista.

SU GIGIO E ÇALHA ARIA DI RINNOVO (Tuttosport)
Ottimismo per Donnarumma e Çalhanoğlu. Le parti hanno trovato un accordo di massima per il prolungamento del contratto del numero 10 turco sulla base di 4 milioni e mezzo con bonus facilmente raggiungibili. Anche per Donnarumma la sensazione è che la quadratura del cerchio si possa trovare.

IL MILAN NON MOLLA (Gazzetta dello Sport)
Ieri Verona-Milan 0-1 in Serie A femminile, oggi alle 12.30 su Sky tocca a Inter-Juve. Prima della partita di Milano, Juve e Milan in testa a pari merito con 30 punti. Vincendo ieri a Verona, le rossonere hanno agganciato le bianconere. Il Milan continua a rimanere sul pezzo.

VOLANO MILAN E SASSUOLO (Corriere dello Sport)
Serie A donne, il Milan dimentica la delusione di Supercoppa e torna a vincere in campionato: le rossonere battono 1-0 il Verona e agganciano la Juve in testa. Decisivo il colpo di testa di Dowie al 23′. Oggi Inter-Juve. Il Sassuolo si conferma, battendo 3-0 l’Empoli.

AL MILAN BASTA DOWIE (Il Giorno)
Le rossonere espugnano di misura il campo dell’Hellas: l’attaccante inglese Natasha Dowie ha ritrovato il gol che mancava dallo scorso ottobre (doppietta con l’Inter) e sale a quota 6 reti. Superato il record di Thorsvaldottir e Čonč, entrambe ferme a quota 5 reti tutte siglate nella stagione 2019-20.

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy