Torino, verso il Milan: rispetto a sabato tanti cambi per Giampaolo

La probabile formazione del Torino in vista del Milan, nella sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

di Redazione Il Milanista
Marco Giampaolo, ex allenatore del Toro
Torino, le ultime verso il Milan

MILANO – La Coppa Italia non è sicuramente l’ambizione principale del Torino. Contro il Milan, dunque, spazio al turnover come dichiarato da Marco Giampaolo alla vigilia: “Il mio primo pensiero è quello di essere competitivi, poi faremo la conta su chi sta bene e su chi ha bisogno di recuperare. Per noi si tratta della quarta partita in pochi giorni quindi qualcosa cambierà per forza. Belotti stanco? Vediamo come sta, deciderò domani se dargli un turno di riposo. Abbiamo fatto ieri un’analisi della partita, i riferimenti li abbiamo, quindi domani in campo torneremo sulla falsariga di quella che è stata la gara di sabato. Dobbiamo stare concentrati sulla gara di Milano perché è una competizione importante che va rispettata. E sono sicuro che la squadra, anche al netto di qualche cambiamento, sia in grado di essere competitiva”.

Zaza del Torino protegge il pallone dall'attacco di Kessie del Milan

La probabile formazione del Torino in vista del Milan, nella sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia ed in programma oggi alle 20:45 allo stadio “Giuseppe Meazza” di San Siro in Milano. La gara sarà diretta dal signor Paolo Valeri della sezione di Roma coadiuvato dagli assistenti Rocca e Pagliardini e dal quarto uomo Fourneau; al VAR Banti di Livorno, AVAR Paganessi.

Avvicendamento in porta: riposa Sirigu, al suo posto Vanja Milinkovic-Savic, fratello del più noto centrocampista della Lazio. Difesa a 3 con Bremer (unico confermato rispetto al match di sabato sera), Nkoulou e Buongiorno. A centrocampo si rivedono Rincon (squalificato alla prossima in campionato) e Linetty, con i nuovi innesti di Segre come interno, Vojvoda come esterno destro e Ansaldi come esterno sinistro. Davanti Zaza è in vantaggio su Belotti, visto anche l’infortunio subito da Bonazzoli; a suo supporto Gojak.

Torino (3-5-2): Milinkovic-Savic; Bremer, Nkoulou, Buongiorno; Vojvoda, Segre, Rincon, Linetty, Ansaldi; Gojak, Zaza. All: Giampaolo

>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy