IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Serie A, le probabili formazioni di Milan-Juventus

Le squadre di Milan e Juventus schierate al centro del prato di San Siro

Le probabili formazioni di Milan-Juventus, sfida valida per la sedicesima giornata di Serie A.

Redazione Il Milanista

Le probabili formazioni di Milan-Juventus

MILANO - Le probabili formazioni di Milan-Juventus, sfida valida per la sedicesima giornata di Serie A in programma oggi alle 20:45 allo stadio "Giuseppe Meazza" di San Siro in Milano. La gara sarà diretta dal sig. Irrati della sezione di Pistoria, coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Longo e dal quarto uomo Doveri; al VAR ci sarà Orsato, assistente al VAR Mondin.

Milan, quattro assenze pesanti

 Stefano Pioli, allenatore del Milan

Il Milan si presenta al big match contro la Juventus da capolista e con 10 punti di vantaggio (con una partita in più) sui bianconeri, ma con quattro assenze pesanti; Stefano Pioli, infatti, dovrà fare a meno degli infortunati Zlatan Ibrahimovic, Ismael Bennacer e di Alexis Saelemaekers e dello squalificato Sandro Tonali. A centrocampo scelte obbligate: agiranno, nella consueta mediana a due, Franck Kessie. e Rade Krunic. Per il resto confermata la formazione che, domenica, ha battuto il Benevento: Gigio Donnarumma in porta, Calabria, Kjaer, Romagnoli e il rientrante Theo Hernandez in difesa, con il trio Rebic-Calhanoglu-Castillejo alle spalle dell'unica punta Rafael Leao; unico ballottaggio sull'out destro, con Brahim Diaz e Samu Castillejo che si giocheranno la maglia fino all'ultimo.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Krunic, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Leao. All.Pioli.

Juventus col problema Covid

I tamponi positivi di Cuadrado e Alex Sandro cambieranno, ovviamente, lo scacchiere titolare di Andrea Pirlo. Il tecnico bianconero, infatti, dovrà fare di necessità virtù, schierando Danilo a sinistra e adattando Demiral a destra, con licenza di accentrarsi al fianco di Bonucci e De Ligt in fase di possesso; il turco è in ballottaggio con Frabotta che, nel caso, agirebbe a sinistra con lo spostamento del 13 brasiliano a destra. Per il resto andrà in campo a San Siro lo stesso 11 che ha battuto l'Udinese. Davanti a Szczesny la già citata difesa, poi McKennie e Bentancur in mezzo al campo con Ramsey a sinistra e Chiesa a destra; davanti la coppia Cristiano Ronaldo-Dybala, con Morata ancora out per infortunio.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, De Ligt, Danilo; Chiesa, McKennie, Bentancur, Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. All.Pirlo.

Potresti esserti perso