Sacchi: “Milan, continua su questa strada”. Julio Cesar sicuro: “Questa sera vincono i nerazzurri”

Parlano l’ex allenatore rossonero e l’ex portiere nerazzurro

di Redazione Il Milanista

MILANO – Alle 20.45 Inter e Milan si affronteranno nella seconda stracittadina milanese della stagione. La prima, vinta dai rossoneri per 2-1 con la doppietta di Zlatan Ibrahimovic, è andata in scena lo scorso 17 ottobre, nell’andata di campionato. Questa sera, però, c’è in palio la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Gara secca. Chi perde è fuori. Una sfida quindi doppiamente importante, nonostante tutte e due le squadre diano maggior peso al campionato, dove si stanno contendendo lo Scudetto. In un’intervista rilasciata ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, Julio Cesar, ex portiere nerazzurro, ha parlato della partita di stasera: “Il derby è sempre il derby, ma va pesato. In campionato il Milan è avanti e l’Inter insegue. La vittoria in Coppa Italia potrebbe lanciare un messaggio anche chiave Scudetto. Il Milan viene da una brutta sconfitta che può pesare sul morale e l’Inter, da parte sua, ne può approfittare. Come finisce? Vinciamo noi 2-1. Ibra? Zlatan sta facendo cose straordinarie. Si merita tutto. È un esempio per i giovani”.

Sempre ai microfoni della Rosea è intervenuto anche Arrigo Sacchi, leggenda rossonera, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Il Milan sabato ha trovato un avversario più avanti come conoscenze tattiche, ma deve continuare a seguire la strada intrapresa. I rossoneri non si devono demoralizzare per la sconfitta rimediata contro l’Atalanta, perché sono comunque sulla strada giusta. L’organizzazione e l’entusiasmo hanno permesso alla squadra di Pioli di giocare un calcio coraggioso e bello, finendo il girone di andata al primo posto in classifica, contro qualsiasi pronostico di inizio stagione. Il Milan deve continuare ad avere emozioni senza limiti con cui sta vivendo il calcio totale, ogni singolo allenamento e ogni partita”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy