IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Rinnovo Calhanoglu, ci siamo: accordo vicinissimo

Calhanoglu trasforma l'ultimo e decisivo rigore di Milan-Torino

Il punto della situazione

Redazione Il Milanista

MILANO - Sembra finalmente ad un passo il lieto fine della telenovela sul contratto di Hakan Calhanoglu. Il fantasista turco anche ieri sera è stato decisivo, segnando l'ultimo rigore che ha permesso al Milan di battere il Torino e superare il turno in Coppa Italia, approdando ai quarti di finale. La società meneghina non vuole perdere il suo numero 10, men che meno a costo zero. Con l'attuale contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno, Hakan potrebbe firmare già adesso per qualsiasi altro club. Un pericolo da scongiurare. E la firma, infatti, sta per arrivare sul rinnovo con il Milan. Calha è una pedina troppo importante nello scacchiere rossonero. La trattativa va avanti da settimane e il primo incontro con l'agente di Calhanoglu, Gordon Stipic, si è svolto a metà dicembre. Ora i contatti sono intensissimi e nelle prossime ore dovrebbe arrivare l'intesa definitiva. Paolo Maldini e Frederic Massara hanno pigiato sull'acceleratore, accettando di raddoppiare l'attuale stipendio del classe '94 turco. Il nuovo ingaggio dovrebbe essere infatti da 5 milioni di euro a stagione. Attraverso i microfoni di SportMediaset, Claudio Raimondi ha fatto il punto della situazione.

LE SUE PAROLE - "È in corso il colloquio, probabilmente risolutivo, con l'entourage di Hakan Calhanoglu. Per oggi è attesa la fumata bianca. Il giocatore attualmente percepisce un ingaggio da 2,5 milioni a stagione. Il Milan ha offerto 4 milioni, mentre il procuratore del turco ne chiede 6: la sensazione è che a 5 milioni, quindi a metà strada, si possa chiudere la trattativa, perché il Milan ritiene Calhanoglu fondamentale e non vuole perderlo". Insomma, in attesa che si sblocchi anche il mercato in entrata, Stefano Pioli sta per ricevere come primo regalo il rinnovo del suo numero 10. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

 Hakan Calhanoglu, trequartista del Milan

Potresti esserti perso