IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, spunta l’idea Mandzukic come vice Ibra: le ultime news

Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986 che sta per firmare con il Milan

Il Milan starebbe proponendo a Mario Mandzukic di tornare in Italia per sei mesi.

Redazione Il Milanista

Milan, occhi su Mandzukic

MILANO -  “Un vice Ibra a gennaio? Abbiamo Zlatan e abbiamo tante alternative, che sono Rafael Leao, Ante Rebic, Lorenzo Colombo e anche Daniel Maldini. Abbiamo dei ragazzi in cui crediamo: lo abbiamo detto, abbiamo mantenuto la parola e siamo primi”. Parola di Paolo Maldini, direttore dell'area tecnica del Milan. Parole che, però, potrebbero clamorosamente essere smentite già nell'attuale sessione di mercato.

Secondo quanto riportano le ultime indiscrezioni, infatti, il Milan starebbe proponendo a Mario Mandzukic di tornare nel calcio che conta offrendogli la possibilità di vestire rossoneri per i prossimi sei mesi. Il croato, classe 1986, è attualmente svincolato dopo la breve avventura in Qatar con la maglia dell’Al-Duhail.

Le ultime notizie

 Mario Mandzukic segna al Milan con la maglia della Juventus

Come riportato da Tuttosport, i rumors rimbalzati dalla Croazia riportano l'esistenza di contatti, a partire dalla fine del 2020, tra la dirigenza rossonera e Mandzukic, il quale si sta allenando tutti i giorni (non gioca da 7 mesi) ed è tirato a lucido. È dello stesso avviso anche Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di SkySport: "Per quanto riguarda l’attacco salgono le quotazioni di Mario Mandzukic. Il Milan - ha spiegato il giornalista durante la trasmissione ‘Calciomercato l’Originale’- ha incontrato il procuratore Branchini e ci sono stati contatti anche oggi. Il croato è un giocatore sicuramente pronto dal punto di vista dell’esperienza, bisogna valutare fisicamente. Il giocatore è attualmente svincolato e il Milan sta decidendo se andare su Mandzukic con convinzione”. 

Anche La Gazzetta dello Sportpropende verso Mandzukic al Milan, senza dimenticare, però, l'alternativa Leonardo Pavoletti. Ciò che c'è di sicuro è che il Milan non ha ancora preso una decisione definitiva: la giornata decisiva potrebbe essere già quella odierna. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Potresti esserti perso