Milan scatenato! Tomori ad un passo, ottimismo per Firpo

Il Milan vuole completare il suo super calciomercato con un altro paio di innesti nel reparto difensivo. 

di Redazione Il Milanista
Paolo Maldini, direttore dell'area tecnica del Milan
Milan, le ultime di mercato

MILANO – Dopo gli acquisti di Soualilho Meité, arrivato in prestito oneroso per 1 milioni di euro con riscatto fissato a 9 e di Mario Mandzukic, giunto in rossonero da svincolato con un contratto di sei mesi a 1,8 milioni di euro a stagione più opzione per il rinnovo di un anno, il Milan vuole completare il suo super calciomercato con un altro paio di innesti nel reparto difensivo.

Quasi fatta per Tomori

Fikayo Tomori, difensore centrale inglese classe 1997 del Chelsea
Fikayo Tomori, difensore centrale inglese classe 1997

Intanto, è quasi conclusa (positivamente) la trattativa per portare a Milano Fikayo Tomori, difensore classe 1997 di proprietà del Chelsea. Ne da conferma Gianluca Di Marzio, esperto di mercato di SkySport, nel corso della trasmissione “Calciomercato – L’Originale”: Fikayo Tomori è ad un passo da diventare un nuovo giocatore del Milan. Il difensore inglese, infatti, ieri non è stato nemmeno convocato dal Chelsea per il match (poi perso, ndr) contro il Leicester e sarà a Milano nella giornata di oggi o al massimo in quella di domani. I rossoneri puntano a fargli svolgere le visite mediche entro dopodomani in modo da poterlo convocare per il match contro l’Atalanta. Il tutto si concluderà con un prestito oneroso (un milione di euro) per sei mesi, mentre è vicina l’intesa sulla cifra del diritto di riscatto (il Milan è fermo a 20 milioni, mentre i Blues ne chiedevano 30).

Le possibili cifre per Junior Firpo

Junior Firpo, terzino del Barcellona, contrasta l'interista D'Ambrosio
Junior Firpo, terzino del Barcellona, contrasta l’interista D’Ambrosio

Ma, come già anticipato, non fermerà a Tomori, dopo Meité e Mandzukic, il mercato rossonero. Anzi: ci sono novità interessanti per quanto riguarda la trattativa con Junior Firpo, terzino sinistro del Barcellona che il Milan vuole prendere come vice-Theo Hernandez. I blaugrana chiedono un milione per il prestito di sei mesi e un diritto di riscatto da 20 milioni di euro, con i rossoneri che sono d’accordo sulla formula, ma vorrebbero uno sconto sulla cifra del riscatto. Si continua a trattare e le sensazioni sono più che buone. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy