F.Galli: “Derby? Milan maturo e più continuo dell’Inter”

Parla l’ex difensore centrale rossonero

di Redazione Il Milanista
Romagnoli del Milan cerca di fermare Lukaku dell'Inter

MILANO – Il Milan è chiamato ad archiviare in fretta la batosta di campionato subita contro l’Atalanta. Domani, infatti, si torna di nuovo in campo con il derby della Madonnina, in programma a San Siro per i quarti di finale di Coppa Italia. Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni del quotidiano La Gazzetta dello Sport, ne ha parlato Filippo Galli, ex difensore rossonero: “Quanto peserà domani nel derby di Coppa Italia lo 0-3 con l’Atalanta? Non peserà. Anzi, penso che la sconfitta sia arrivata nel momento più opportuno, perché il Milan è comunque campione di inverno e in Coppa Italia scenderà in campo con la voglia di cancellare immediatamente la prestazione di sabato. La partita con l’Atalanta deve esser presa come ulteriore stimolo per fare bene domani sera. Esistono motivazioni migliori di quelle che può darti un derby, soprattutto se ci arrivi dopo una sconfitta per 3-0? Il Milan secondo me dispone di una rosa più completa: Pioli ha praticamente almeno due giocatori per ogni ruolo. I rossoneri in questi mesi sono cresciuti tanto, l’Inter invece mi sembra che sia restata la stessa. Il gruppo di Pioli è maturo, sa di essere forte ma questa consapevolezza non è mai diventata presunzione. Vincerà il Milan, perché è più continuo dell’Inter e lo sarà anche in una gara secca”.

SU MARIO MANDZUKIC – “La forma mi è parsa buona nello spezzone di partita che ha giocato sabato. E’ chiaro però che per ritrovare il ritmo partita deve giocare con continuità, quindi occorre aspettare un po’. In attacco comunque le soluzioni non mancano. Pesano invece le assenze di Bennacer e Calhanoglu. Hakan è un leader, in campo parla la stessa lingua di Ibra. Ismael garantisce ritmi e geometrie che Tonali fatica a trovare, anche Sandro va aspettato: ricordatevi Calabria un anno fa”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Il derby di Milano
Il derby di Milano
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy