Calabria: “Non abbiamo ancora vinto nulla, continuiamo a lottare per questa maglia”

Parla il numero 2 rossonero

di Redazione Il Milanista
Davide Calabria terzino del Milan

MILANO – Intervenuto ai microfoni di Milan Tv, Davide Calabria, terzino destro rossonero, ha rilasciato una lunga intervista: “Sono felice di come stiano andando le cose, sia per me che per tutta la squadra. Dove c’è bisogno io gioco: sono sempre stato un jolly anche nel settore giovanile. Sono nato centrocampista e poi ho cominciato a giocare come terzino. So come muovermi in più ruoli e questo è un fatto positivo, perché mi permette di rendermi utile in più posizioni. All’inizio il mister mi chiedeva molta attenzione in difesa per bilanciare il reparto, considerate le avanzate offensive di Theo. Questo mi ha fatto crescere molto in fase di copertura. Poi ho cominciato ad avanzare anch’io, grazie anche allo stile di gioco della squadra”.

SULLA SUA RINASCITA – “Sicuramente l’anno scorso ho trascorso una stagione difficile, non particolarmente positiva. Sia io che la squadra abbiamo subito tanto. Ci eravamo lasciati abbattere ma ho capito che bisognava lavorare e rimboccarsi le maniche. Poi, infatti, abbiamo iniziato ad ottenere i risultati e nelle ultime dodici giornate abbiamo fatto grandissime cose. Ora siamo contenti della bella stagione che stiamo disputando, ma non abbiamo vinto ancora niente e dobbiamo continuare a lavorare”.

SUL SOSTEGNO DEI TIFOSI – “Sono molto contento, fa piacere che apprezzino quello che faccio. Io continuo a lavorare cercando di migliorare giorno dopo giorno per dare il mio contributo alla squadra”.

SULLO SCUDETTO – “Lo stemma che abbiamo sul petto non deve farci temere di pronunciare quella parola. Non ne parliamo molto, ma è ovvio che un po’ abbiamo iniziato a pensarci. Bisogna continuare a lottare per questa maglia e per i nostri obiettivi”.

SUL GRUPPO – “Stiamo vivendo questo momento molto positivamente. E’ nato un po’ per caso, grazie al lavoro quotidiano e abbiamo visto che le potenzialità che abbiamo, unite al lavoro duro, portano a grandi risultati. Siamo un gruppo molto giovane, ma ci sono anche elementi di esperienza che ci guidano. Sulla carte ci sono squadre più attrezzate di noi, ma lo spirito che abbiamo può portarci fino in fondo”.

SUL MERCATO – “Apprezziamo molto questi interventi che fa la società: se ci sono le possibilità di migliorare l’organico, è giusto coglierle. Inoltre dobbiamo purtroppo fare i conti con tante assenze ma i nuovi arrivati ci aiuteranno”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Davide Calabria
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy