nazionale

Italia-Belgio | Nations League: le formazioni ufficiali

La retroguardia italiana durante la sfida contro il Belgio.

Ecco le formazioni ufficiali di Mancini e Martinez nella finale 3° e 4° posto della Uefa Nations League tra Italia e Belgio

Redazione Il Milanista

Torna in campo la nazionale di Roberto Mancini, dopo la sconfitta con la Spagna a San Siro. Torna in campo contro il Belgio, a Torino, per la finalina dell'Uefa Nations League, che assegnerà il 3° e il 4° posto. Torna in campo a pochi mesi dalla sfida di Euro 2020 conclusa con la vittoria degli Azzurri. Calcio d'inizio alle ore 15:00. Francia e Spagna, invece, si contenderanno il titolo in serata a San Siro. Non  cambia modulo Roberto Mancini, nonostante la partita persa contro gli uomini di Luis Enrique, si affida ancora al 4-3-3. Non c'è Calabria, per infortunio. Davanti a Donnarumma, spazio ancora a Di Lorenzo ed Emerson sugli esterni, non cambia i terzini ma un centrale il commissario tecnico: Acerbi e Bastoni partono dal primo minuto. A centrocampo confermato Barella con lui Locatelli e Pellegrini. In attacco Raspadori giocha al centro, ai suoi lati Chiesa a sinistra, mentre a destra spazio a Berardi.

Il Belgio di Martinez senza Lukaku in attacco

Classico 3-4-3 per il Belgio. Alderweireld, Denayer e Vertonghen in difesa a protezione di Courtois, Castagne a destra e a sinistra spazio invece il rossonero Saelemaekers. Tielemans e Witsel in mezzo al campo con il compito di interrompere le trame azzurre e tessere il gioco della squadra di Martinez. Vanaken e Ferreira Carrasco a sostegno di Batshuayi in attacco al posto di Romelu Lukaku,

Formazioni ufficiali di Italia e Belgio

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bastoni, Acerbi, Emerson Palmieri; Pellegrini, Locatelli, Barella; Berardi, Raspadori, Chiesa. Allenatore: Mancini.

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Castagne, Tielemans, Witsel, Saelemaekers; Carrasco, Batshuayi, Vanaken. Allenatore: Martinez

Sarà il serbo Srdjan Jovanovic ad arbitrare la sfida tra le due nazionali