Borini: “Devo adattarmi al calcio italiano, ma devo farlo in fretta”

di Redazione Il Milanista

MILANO – Fabio Borini è stato intervistato da Forza Milan: “Molto positivo sul piano professionale. Al Milan c’è tanta attenzione a quello che si fa, si coprono molti aspetti oltre a quello calcistico. Per me è stato come ricominciare: nuova società, nuove idee, un cambiamento di abitudini che richiederà un po’ di tempo ma cercherò di imparare velocemente. Quanto è cambiato il calcio italiano? In Italia ho giocato troppo poco, mi è difficile esprimere un giudizio. In questi anni il ritmo del calcio inglese si è alzato molto e adesso, tornato indietro, ho l’impressione che in Italia si giochi un calcio più ragionato. Dovrò adattarmi anche a quello”. Nel frattempo il Bologna ha messo nel mirino Mauri >>> CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy