Rangnick studia un Milan con Calhanoglu al centro del progetto

Rangnick studia un Milan con Calhanoglu al centro del progetto

L’attaccante turco è in scadenza di contratto nel 2021, Gazidis deve decidere cosa fare. Il rischio è di perderlo a zero.

di Redazione Il Milanista

ULTIME NOTIZIE MILAN

MILANO – Il suo contratto scade nel 2021. Tra un anno. Il Milan oggi non ha ancora deciso però cosa fare del suo numero 10. Se tenerselo stretto o lasciarlo andare via, magari inserirlo in qualche trattativa di mercato. Al Napoli per esempio Rino Gattuso lo vorrebbe con sè, ancora una volta. Un giocatore di qualità, che gli è rimasto nel cuore. Molto dipenderà anche dalla permanenza di Stefano Pioli sulla panchina rossonera.

Una qualità, spesso inespressa, che piace a tanti allenatori, a Ralf Rangnick in primis che lo voleva con sè in Bundesliga, al Lipsia un anno fa. Ma il Milan chiedeva tanto, forse troppo. Ora però le loro strade potrebbero incrociarsi. La prossima stagione per Hakan potrebbe essere quella decisiva, del definitivo lancio. Rangnick potrebbe decidere di puntare definitivamente su di lui, costruirgli una squadra intorno, farlo tornare a giocare in un ruolo diverso di quello fin qui visto e apprezzato.

Sicuramente il rendimento di Calhanoglu può migliorare. In questi tre anni di Milan ha disputato 116 presenze, ha segnato 17 reti e regalato 24 assist: numeri positivi per un giocatore che a gennaio piaceva anche al Borussia Dortmund. Ora però il Milan di Ivan Gazidis deve decidere cosa fare del suo futuro, deve deciderlo in fretta, prima che ci pensi qualcun altro…

CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy