Pioli vince e convince: ora però c’è un derby da portare a casa

Le ultime sul tecnico rossonero, Stefano Pioli.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Stefano Pioli è arrivato al Milan lo scorso anno non certo ci favori del pronostico, ma col lavoro e il sacrificio è riuscito a stupire critici e detrattori. Con la vittoria ottenuta in casa contro lo Spezia, ha raggiunto infatti un record appartenente al 1971, vale a dire all’epoca in cui sulla panchina rossonera sedeva un certo Nereo Rocco. Il Milan infatti non vinceva tutte e tre le prime partite di campionato senza subire alcun goal, proprio da questo periodo.

Pioli

La cura ha funzionato insomma e sino ad ora il Milan può essere soddisfatto della scelta presa circa un anno fa per sostituire Giampaolo. Ora però, viene il difficile. Con tante aspettative sul groppone e un derby a pochi giorni di distanza, con Ibra fuori per Coronavirus e Rebic ancora in dubbio, il tecnico rossonero dovrà essere ancora più bravo nel cercare di portare a casa un derby che manca ormai da troppi anni. Nel frattempo la dirigenza rossonera si muove per il mercato di gennaio. Super offerta già pronta: mai più lo stesso errore >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy