Parma-Milan, i rossoneri dominano e vincono: decisivo Theo Hernandez

Parma-Milan, i rossoneri dominano e vincono: decisivo Theo Hernandez

Il Milan torna a vincere dopo un mese

di Redazione Il Milanista

MILANO – Una partita dominata in lungo e in largo, dal primo all’ultimo minuto, frutta tre punti meritatissimi per il Milan. Sul campo ostico del Parma il Diavolo gioca con personalità, determinazione e anche buoni spunti di qualità.  La squadra di Pioli, sin dal primo istante, prende in mano la partita cercando subito di sbloccarla. Prima Kessié e poi Calhanoglu scaldano i guantoni di Sepe. Il Milan mette in costante pressione la retroguardia emiliana, senza però riuscire a sfondare. Tanto giro palla, alcune ottime occasioni, ma un po’ di sfortuna, unita alla solita imprecisione, non permettono di piegare la resistenza dei ragazzi di D’Aversa. Imponente il dato sul possesso palla a fine primo tempo: 65% per i rossoneri. Nella ripresa la musica non cambia, il Parma non si rende mai pericoloso ma il Milan sbatte continuamente contro il muro eretto da Sepe, protagonista di altri interventi decisivi, fino alla rete siglata da Theo Hernandez a due minuti dal novantesimo.

PROGRESSI – Progressi evidenti sul piano del gioco e della personalità, ma tanta, troppa fatica per trovare il gol. Non a caso, sono appena tredici le reti segnate in quattordici partite. Significativo anche il fatto che Theo Hernandez, che di ruolo fa il terzino, abbia segnato gli stessi gol di Piatek. A differenza del polacco, però, li ha siglati tutti su azione.

Insomma, di miglioramenti ce ne devono essere ancora molti sul piano realizzativo, ma questi tre punti sono fondamentali per tornare a respirare, con il Milan che sale a diciassette punti, ritrovando la vittoria dopo un mese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy