La sosta forzata riconsegna Leo Duarte a Stefano Pioli

La sosta forzata riconsegna Leo Duarte a Stefano Pioli

Il difensore brasiliano operato a fine novembre per una frattura al calcagno potrebbe tornare in campo tra maggio e giugno…

di Redazione Il Milanista
Duarte è stato operato al tendine achilleo, l'intervento è riuscito

ULTIME NOTIZIE MILAN

MILANO – La sosta forzata per l’emergenza coronavirus  potrebbe permettere a Leo Duarte di tornare a disposizione di Stefano Pioli per il finale di stagione. Il difensore ex Flamengo operato in Svezia a fine novembre per la frattura del calcagno all’inserzione del tendine achilleo sinistro dovrebbe essere pronto per fine aprile, primi di maggio. Giusto in tempo per dare una mano al Milan per raggiungere i propri obiettivi..

Il brasiliano, pagato in estate ben 11 milioni di euro, ha disputato fin qui solo cinque partite con i rossoneri, con 392 minuti in questa prima parte del campionato. Al suo ritorno in campo Pioli potrà contare su un giocatore in più, con tanta voglia di tornare in campo. Ma non sarà semplice per Leo Duarte conquistarsi una maglia da titolare.

Romagnoli, Kjaer, Musacchio e ora anche il giovane Matteo Gabbia su cui l’allenatore rossonero ha deciso di puntare fin da subito. Insomma per quello che doveva essere, nelle speranze di Maldini (e Boban) il nuovo Thiago Silva, la vita è dura, sarà dura…

CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy