ESCLUSIVA IlMilanista, Lodetti: “Non ho visto il Milan che mi aspettavo. Giusto aspettare Kessiè e su Çalhanoğlu…”

Le parole, in esclusiva ai nostri microfoni, di un grande ex calciatore rossonero, Giovanni Lodetti.

di Redazione Il Milanista
Lodetti

MILANO – Ai nostri microfoni è gentilmente intervenuto l’ex calciatore rossonero Giovanni Lodetti, il quale ha detto la sua sulle ultime e più importanti questioni legate al mondo rossonero. Vi riportiamo un estratto della sua intervista:

UN COMMENTO SULLA SFIDA CONTRO IL RIO AVE
A giudicare da ciò che ho visto, credo che il Milan abbia rischiato in questa partita sin troppo pareggiandola all’ultimo secondo. Ho letto anche i voti, assegnati da coloro che essendo lì alle volte hanno un’impressione diversa dalla nostra, è sono quasi tutti bassi. Di certo non è stato il Milan che mi aspettavo.

CHE MILAN SI ASPETTA DUNQUE?
Il Milan che mi aspetto è quello con Ibrahimovic, giocatore in grado di trascinare tutti gli altri. L’altra sera avrebbero dovuto avere una reazione che li spingesse a dimostrarsi capaci di vincere anche senza Ibra (questo lo dico sorridendo), ma non è stato così anche se alla fine siamo riusciti a portarci la partita a casa.

Zlatan Ibrahimovic

FUORI IBRAHIMOVIC, REBIC E ROMAGNOLI? CHI SI CARICA SULLE SPALLE IL MILAN?
Onestamente non conosco molto i giocatori di persona, quindi caratterialmente è difficile individuare la figura più idonea a ricoprire un ruolo in una squadra, così fondamentale. Quello che però sta dimostrando un attaccamento interessante, piacevole, divertente e anche con risultati particolarmente incoraggianti è Çalhanoğlu.

IL CENTROCAMPO ROSSONERO SEMBRA CRESCIUTO MOLTO. DA EX, COSA NE PENSA?
Siamo ad un punto normale della preparazione di una squadra. Penso che sia naturale per il Milan avere un centrocampo di qualità. Kessiè forse è stato un po’ troppo criticato all’inizio. Si pensava che arrivando dall’Atalanta potesse fare grandi cose subito, ma le partite e le squadre sono diverse. Adesso mi pare abbia acquisito più tranquillità e serenità e si esprime ad un livello molto buono. Fisicamente è forte, tecnicamente sa cosa vuol dire giocare a pallone. Direi che è una bella conferma, anche per il futuro! Ma attenzione perché le notizie di mercato continuano ad arrivare senza sosta in queste ultime ore. Minuti decisivi, Maldini è pronto a chiudere un altro colpo: accordo raggiunto, siamo ai dettagli! >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy