Boban: “Esonero di Giampaolo? Una sconfitta. La decisione non l’ho presa da solo”

Boban: “Esonero di Giampaolo? Una sconfitta. La decisione non l’ho presa da solo”

Parla il dirigente rossonero

di Redazione Il Milanista
La dirigenza del Milan sta già pensando ai giocatori che potrebbero tornare utili a Pioli

MILANO – Nella giornata odierna Zvonimir Boban, Chief Football Officer del Milan, è stato ospite al Festival dello Sport che si sta svolgendo a Trento. Il dirigente rossonero si è soffermato molto sulla decisione da parte del club di esonerare Marco Giampaolo dopo appena sette giornate di campionato.

LE SUE PAROLE – “Mandare via l’allenatore è sempre una sconfitta, per tutti. Marco è una bravissima persona ed è un dispiacere enorme il suo esonero. E’ stata una scelta fatta da tutta la società, non solo dal sottoscritto. Pensiamo sia la decisione più giusta per provare ad ottenere i risultati che finora sono mancati, migliorando anche il gioco. Voglio il bene di questo club e intendo riportarlo ai livelli del mio Milan. Ci stiamo impegnando su tutti i fronti perché possa accadere il prima possibile. Ci vorrà tempo, non abbiamo fatto promesse né proclami, ma ci stiamo impegnando al massimo per far tornare questo club ad alti livelli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy