Albertini: “Dispiaciuto per il Milan: ogni anno riparte da zero. La dirigenza? Serve fiducia”

Albertini: “Dispiaciuto per il Milan: ogni anno riparte da zero. La dirigenza? Serve fiducia”

Il commento dell’ex centrocampista

di Redazione Il Milanista
Demetrio Albertini, ex centrocampista del Milan.

MILANO – E’ sempre più caotica la situazione in casa rossonera, con l’esonero di Giampaolo nonostante la vittoria di Genova e la scelta di puntare su Stefano Pioli, tecnico sgradito a gran parte del popolo milanista. A TMW ne ha parlato Demetrio Albertini.

LE SUE DICHIARAZIONI – “C’è dispiacere perché sembra che ogni anno si debba ripartire da zero. Spero che il Milan superi questo momento di confusione, che la società si compatti per raggiungere gli obiettivi che il club merita. La dirigenza? Serve fiducia, personalmente Maldini non l’ho mai immaginato lontano dal Milan. Quel che filtra non è sempre tutto il vero, chi è stato leggenda del club conosce bene la filosofia della società. I risultati daranno tranquillità, ma i dirigenti devono poter lavorare nel modo migliore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy