Giampaolo conferma: “Meité è in partenza”

Il centrocampista, in uscita dal Toro, piace molto al Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – Attraverso i microfoni di Rai Sport, Marco Giampaolo, allenatore del Torino, ha analizzato l’eliminazione rimediata dalla Coppa Italia in seguito alla sconfitta ai rigori contro il Milan, soffermandosi anche sulla situazione di Soualiho Meité, centrocampista corteggiato proprio dal club rossonero: “La squadra ha fatto bene, portando fino ai calci di rigore un grande avversario come il Milan. Siamo scesi in campo con l’obiettivo di essere competitivi e dimostrare di essere all’altezza di questa partita. Penso che ci siamo riusciti. E’ sempre una beffa perdere ai rigori, soprattutto quando metti in campo una buonissima prestazione. Inoltre, avendo disputato anche i tempi supplementari, sarà dura recuperare le energie per il prossimo impegno, dato che sabato giochiamo di nuovo. Il calendario non mi piace perché facciamo la quinta partita in tredici giorni. Comunque non abbiamo snobbato la Coppa Italia. Ho chiesto ai miei ragazzi di giocare ogni partita allo stesso, non c’è una competizione diversa dall’altra. Stasera abbiamo provato a giocare a viso aperto, abbiamo fatto anche cose pregevoli. Non siamo stati molto pericolosi davanti, ma ho visto personalità nella squadra. Ora rimbocchiamoci le maniche e pensiamo alla prossima partita di campionato, che è fondamentale. La classifica è brutta, preoccupante, ma dobbiamo saperci convivere, pur sapendo che va assolutamente migliorata il prima possibile”.

SUL MERCATO – “E’ di competenza del direttore Vagnati, è giusto che ne parli lui. Pubblicamente non posso esprimermi su ciò di cui avrei bisogno, altrimenti sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti della società e della mia squadra, che comunque dà sempre tutto in campo. Vagnati sa cosa fare. Meité? Non era a disposizione perché in partenza, ma non so cosa accadrà nei prossimi giorni”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Marco Giampaolo, allenatore del Torino ed ex tecnico del Milan
Marco Giampaolo, allenatore del Torino ed ex tecnico del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy