Dalla Germania – Jovic ha rifiutato il Milan: il motivo

Retroscena svelato dalla Bild

di Redazione Il Milanista
Luka Jovic, attaccante serbo del Real Madrid in prestito all'Eintracht Francoforte

IL SERBO POTEVA APPRODARE A MILANO, MA HA PREFERITO IL RITORNO IN GERMANIA

MILANO – Stando ad un retroscena svelato dal quotidiano tedesco Bild, Luka Jovic avrebbe chiuso le porte al Milan. La società meneghina, non è un mistero, lo ha corteggiato per svariati mesi e almeno due sessioni di mercato, senza però riuscire a portarlo all’ombra del Duomo. Secondo quel che riporta la Bild, sarebbe stato proprio il giocatore a rifiutare il trasferimento in rossonero. Il motivo? A Madrid, dove è sbarcato nell’estate del 2019 per la bellezza di sessanta milioni di euro, Jovic ha sempre trovato pochissimo spazio, rimanendo all’ombra dell’intramontabile Karim Benzema. Con la maglia delle Merengues ha totalizzato, in un anno e mezzo, soltanto trentadue presenze e due gol. Ci si aspettava il definitivo salto di qualità ma, complice il difficile rapporto con Zinedine Zidane, il ragazzo si è un po’ perso. Di conseguenza ha fatto sapere al Real di voler essere ceduto, ma in un club che gli garantisse il posto da titolare.

IL RITORNO IN BUNDESLIGA – Il Milan cercava un vice Ibra e ovviamente non avrebbe potuto assicurare a Jovic il minutaggio da lui richiesto. Ecco perché il serbo, classe 1997, ha preferito fare ritorno all’Eintracht Francoforte, società che lo aveva lanciato nel grande calcio a livello internazionale e che lo aveva ceduto proprio al Real Madrid, mettendo a bilancio un’enorme plusvalenza. Il suo cartellino, tuttavia, è ancora di proprietà del club spagnolo, dal momento che il trasferimento in Germania è avvenuto con la formula del prestito secco. Paolo Maldini e Frederic Massara, dal canto loro, hanno virato con decisione su Mario Mandzukic, chiudendo in fretta la trattativa che ha riportato il centravanti croato in Italia. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986
Mario Mandzukic, attaccante croato del Milan classe 1986
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy