Calciomercato Milan – Da Napoli la notizia: Elliott dice sì, 20 milioni a gennaio!

Calciomercato Milan – Dopo il match del San Paolo arriva una notizia importantissima per gennaio: la società dice sì per un extra-budget nel mercato

di Redazione Il Milanista
Calciomercato Milan, il fondo Elliott ha deciso: il colpo è stato approvato

Ultime notizie Milan

 

Calciomercato Milan – Elliott alimenta il sogno Scudetto

 

ULTIME NEWS MERCATO MILAN – È un Milan straordinario quello visto nei primi due mesi della stagione. I due risultati negativi con Lille e Verona avevano dato il via a qualche quesito di troppo, ma il Milan ha risposto con forza a Napoli. La sfida del San Paolo dimostra, ancora una volta in questa stagione, che i rossoneri sono una grande squadra. Una squadra che vuole puntare a grandi obiettivi, come Ibra dice da un anno a questa parte. Il Milan è in testa alla classifica ed è al primo posto con pieno merito, viste le prestazioni di questo inizio di stagione. La rosa, però, dovrà ulteriormente essere rinforzata per poter puntare al grande obiettivo. 

 

La società ha un obiettivo chiaro, che è quello di tornare in Champions. Ma perché questo Milan volare basso e non puntare ancora più in alto? Elliott lo ha capito, sa che una grande stagione del genere può rilanciare il marchio rossonero. Per aumentare gli introiti del Milan serve la Champions, e per raggiungerla e magari puntare a qualcosa in più servono rinforzi. Per questo la società ha dato il via libera a Maldini per utilizzare i circa 20 milioni di euro rimasti dal budget dello scorso mercato già a gennaio.

 

Soldi importanti per il Milan, che dovrà puntare a tre colpi. Si cercheranno delle occasioni, due sono i ruoli principalmente coinvolti. Il primo è il difensore centrale, dove assolutamente manca un elemento nelle rotazioni di Pioli. Servirebbe anche un vice-Ibra, ma l’urgenza delle ultime settimane è stata spostata a centrocampo. Ed in queste ore arriva una durissima tegola per il futuro rossonero: “È rottura quasi totale con la società, sarà addio a gennaio!” >>>LEGGI LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy