Verso Spezia-Milan: assente Calabria, conferma per Tomori

Il punto in casa rossonera

di Redazione Il Milanista
Tomori, difensore del Milan, contrasta Sanchez nel derby

MILANO – Fra quattro giorni il Milan riprenderà il proprio cammino in campionato, andando a sfidare lo Spezia di Vincenzo Italiano nel ventiduesimo turno di Serie A. La squadra ligure viene da una pesante vittoria, ottenuta in rimonta sul campo del Sassuolo grazie alle reti di Erlic e Gyasi. Per il Milan, però, è una partita da non sbagliare assolutamente, considerando che otto giorni più tardi ci sarà lo scontro diretto in ottica Scudetto con l’Inter. Con lo Spezia mister Stefano Pioli non potrà contare su Davide Calabria. Quest’ultimo si è fatto ammonire contro il Crotone. Era diffidato e, di conseguenza, salterà la prossima gara, tornando a disposizione proprio per la stracittadina il 21 febbraio. Tuttavia il tecnico rossonero dovrebbe ritrovare Ismael Bennacer, che si candida per una maglia da titolare in mezzo al campo per far coppia con Franck Kessié.

Sulla trequarti ci sarà il ritorno dal primo minuto di Hakan Calhanoglu, alle spalle del bomber Zlatan Ibrahimovic. Sulle fasce, invece, sono in corso dei ballottaggi. A destra si giocano il posto Samuel Castillejo e Alexis Saelemaekers, con il primo attualmente in vantaggio. Dalla parte opposta, invece, sono ben tre i calciatori che si contendono una maglia: Rafael Leao, Ante Rebic e Mario Mandzukic. Quest’ultimo non ha ancora esordito da titolare e spera di poterlo fare proprio sabato in casa dello Spezia.

Sono poche, tuttavia, le possibilità di vedere il croato in campo dal primo minuto. Mandzukic deve ancora recuperare la condizione migliore e, attualmente, Rebic e Leao partono in netto vantaggio. Ciononostante, il classe ’83 potrebbe trovare spazio a gara in corso, come accaduto col Crotone. In difesa ancora assente Simon Kjaer, infortunatosi contro l’Inter in Coppa Italia. L’obiettivo del danese è tornare a disposizione proprio per il derby di campionato. Con lo Spezia verrà nuovamente sostituito da Fikayo Tomori, il quale sta offrendo buonissime prestazioni accanto ad Alessio Romagnoli.

Mandzukic con la maglia del Milan
Mandzukic con la maglia del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy