news

Verso Milan-Atalanta, le curiosità sullo scontro diretto di Bergamo

Kjaer del Milan cerca di limitare Duvan Zapata dell'Atalanta

Torna in campo domani sera il Milan, che affronterà l'Atalanta di Gasperini, in trasferta. Ecco tutte le curiosità sulla partita

Redazione Il Milanista

L'Atalanta dopo l'Atletico Madrid. Altra partita difficile per i rossoneri, che dopo la gara interna di Champions League contro la squadra di Simeone, saranno di scena a Bergamo. Un nuovo scontro diretto in campionato, dopo quelli con Lazio e Juventus dove il Diavolo ha collezionato una vittoria e un pareggio. La gara con la Dea arriva prima della nuova sosta per la nazionali e conclude il primo tour de force stagionale per il club meneghino. Gara 'dal sapore' particolare per Stefano Pioli e i Suoi perché proprio sul campo di Bergamo conquistarono l'accesso alla Champions League. Domenica torneranno sul quel campo, ma non c'è solo questo. Sono diverse infatti le curiosità legata alla partita tra il Milan e L'Atalanta.

Atalanta-Milan: tutte le curiosità

Tratto dal sito ufficiale del Milan

Centoventi i precedenti in Serie A tra le due squadre: il Milan conduce con 52 successi a 25, 43 i pareggi. 60 le partite giocate in casa dell'Atalanta: rossoneri avanti con 24 vittorie a 14, 22 le sfide terminate in parità.

Il Milan è imbattuto a ottobre contro l'Atalanta in Serie A: 11 vittorie e 3 pareggi in 14 precedenti.

I rossoneri hanno ottenuto 16 punti nelle prime 6 giornate: con una vittoria i rossoneri eguaglierebbero la loro miglior partenza nell'era dei tre punti a vittoria (19 punti in 7 partite nel 2003/04). La squadra di Pioli, inoltre, è imbattuta da 11 partite (9 vittorie e 2 pareggi): si tratta della seconda striscia più lunga - tra quelle attualmente aperte - in campionato.

Milan ha subito solo 3 gol in questo campionato, la quantità minore dalla stagione 2006/07. Nessuna delle reti subite dai rossoneri, inoltre, è arrivata da palla inattiva.

Dopo il 2-0 dello scorso 23 maggio, il Milan potrebbe tenere la porta inviolata in due gare consecutive contro l'Atalanta per la prima volta dal 2014 e conquistare due vittorie di fila in casa nerazzurra per la prima volta dal 2013.

 Brahim Diaz

Brahim Díaz ha già realizzato 3 gol in questa Serie A ed è a -1 dal totale collezionato nell'intero 2020/21. Il trequartista spagnolo, in rete nelle ultime due presenze, potrebbe andare a bersaglio in tre gare di fila per la prima volta in uno dei maggiori cinque campionati europei.

Franck Kessie ha realizzato 3 gol in Serie A contro l'Atalanta, la squadra contro cui ha segnato di più in Italia. L'ivoriano del Milan, ex del match (30 presenze e 6 gol nella stagione 2016/17) ha messo a segno due delle sue quattro doppiette in Serie A nello stadio di Bergamo.

Mike Maignan ha registrato 3 clean sheet nelle sue prime 6 presenze nel campionato italiano: l'ultimo portiere ad aver tenuto la porta inviolata in 4 delle sue prime 7 gare di Serie A è stato Alisson, con la Roma nel 2017.

Davide Calabria ha esordito in Serie A contro l'Atalanta a Bergamo il 30 maggio 2015.

Simon Kjær ha giocato 5 partite con la maglia dell'Atalanta nella prima metà della stagione 2019/20, prima di approdare a Milano nel corso della sessione invernale di mercato.