news

Milan, azzurri U21: Tonali colpisce ancora

Tonali, Sampdoria-Milan

Ennesima bella prestazione di Sandro Tonali, che con gli azzurrini sta dimostrando tutta la sua condizione di grazia fisica e mentale

Redazione Il Milanista

Sandro Tonali sembra non volersi fermare più. Il giocatore classe 2000, già protagonista di una strabiliante partenza di campionato con il Milan, sta brillando anche con gli azzurrini U21 di mister Nicolato. Il mediano è uno dei perni della formazione giovanile della nostra nazionale di calcio. Anche nella partita in corso oggi, il ragazzo di Lodi ha saputo dimostrare il suo stato di grazia fisico e mentale.

Ci pensa Tonali

Nella gara in corso che vede la nostra nazionale under 21 contro quella bosniaca, Sandro Tonali ha potuto dare bella mostra di sé. In questa sfida delicata in campo avversario, valevole per la qualificazione ai prossimi europei U21, l'Italia di Nicolato sta conducendo per 2 reti a 0. I gol sono stati realizzati da Okoli e Vignato nel primo tempo. Entrambe le reti sono però arrivate su assist di Sandro Tonali, il rossonero ha infatti battuto i due calci d'angolo che, al bacio, hanno servito i due azzurrini per il colpo vincente.

Sono già quattro gli assist fatti, in tre partite, per il centrocampista del Milan, dei numeri clamorosi che confermano le ottime condizioni del giocatore, che sta mostrando sempre di più le qualità del vero campione. Naturalmente Tonali non è privo di numeri simili in Serie A, dove in queste prime 7 partite ha già realizzato 2 reti e un assist con la maglia rossonera, diventando uno degli uomini chiave di Stefano Pioli.

Sandro al Mondiale?

Le ottime prestazioni in campionato e nazionale minore di Sandro Tonali stanno già facendo presagire un suo imminente approdo in nazionale maggiore, perché no proprio per il mondiale 2022. Per un esperto come l'ex tecnico Fabio Capello il giocatore è ormai pronto per questo salto e sarà una delle pedine più importanti di mister Mancini, un uomo che per il centrocampo ha solo l'imbarazzo della scelta, ma che troverebbe nel mediano una risorsa nuova e di qualità.