IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Milan, dopo Kjaer si lavora ad altri tre rinnovi: ecco i nomi

La dirigenza del Milan: Maldini e Massara

Ufficiale il prolungamento di Simon Kjaer fino al 2024 e ore il Milan ha intenzione di rinnovare con altri 3 giocatori

Redazione Il Milanista

E' ufficiale il rinnovo di Simon Kjaer, lo ha annunciato ieri sera il Milan. Accordo fino al 2024 con il centrale danese, dopo tante voci su un possibile nuovo accordo. E questo potrebbe essere soltanto il primo di una serie, il club rossonero infatti è al lavoro per blindare alcuni dei suoi gioielli. Gli adii di Donnarumma e Calhanoglu a parametro zero, così come le difficoltà per i casi Romagnoli e Kessie, hanno spinto la dirigenza a giocare d'anticipo, anche perché diversi club hanno messo gli occhi sui calciatori di Stefano Pioli.

Kjaer e gli altri

E' sempre tempo di rinnovi in casa Milan.Theo Hernandez si è preso anche la sua nazionale, convocato finalmente da Deschamps, si è messo in luce accanto a Mbappe e Benzema, ma nell'ultimo periodo è stato fermo ai box, positivo al Covid-19. Tornato in campo solo nel secondo tempo della sfida con il Torino, il suo futuro però dovrebbe essere ancora in rossonero, come riportato dalla Gazzetta dello Sport. La dirigenza ha capito fin da subito l'importanza del calciatore ed è proprio per questo motivo che i lavori per un nuovo accordo con l'entourage del ragazzo sono già iniziati, nonostante la scadenza contrattuale fissata al 2024. Il Diavolo starebbe lavorando a un nuovo accordo, fino al 2026, con il giocatore e le trattative sono a un punto avanzato.

Le scadenze del 2024

Non c'è però solo Theo in scadenza nel 2024. Anche Bennacer e Leao vedranno scadere nello stesso anno i loro accordi con il club meneghino, ma anche il futuro dei due calciatori è nei pensieri di Maldini e Massara, pronti ad iniziare le trattative per i due rinnovi. Un progetto a lungo raggio e un orizzonte più ampio, rispetto alle cronache recenti sulle possibile partenze a parametro zero. Il Milan ha intenzione di gettare le basi anche per il futuro.