IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Milan, Meite non convince. L’alternativa arriva dalla Spagna

Soualiho Meité in azione contro il Manchester United

Il Milan e i suoi osservatori sono sempre attivi. Messo nel mirino un centrocampista per il prossimo anno, ecco di chi si tratta

Redazione Il Milanista

MILANO - Il Milan è in piena lotta per un posto nella prossima Champions League, obiettivo di inizio stagione dichiarato dalla società rossonera. Obiettivo minimo dopo il cammino della squadra di Stefano Pioli fatto finora sia in Serie A. Eppure un posto 'nell'Europa che conta' è fondamentale anche e soprattutto per il futuro del club meneghino, anche in ottica mercato. Perché un posto in Champions League garantirebbe entrate da poter reinvestire nell'arrivo di calciatori a Milanello, in modo da accontentare anche StefanoPioli. I rossoneri, inoltre, non smettono di guardare al futuro. Anche e soprattutto in vista della prossima estate. La dirigenza del club meneghino avrebbe già individuato un paio di profili su cui concentrarsi.

Per il mercato la Spagna è sempre di attualità

Uno di questi, secondo quanto riporta il portale fichajes.net è JoanJordán del Siviglia. Il centrocampista ha dato ottime risposte in questa stagione e JulenLopetegui ha puntato forte su di lui fin dal suo arrivo. Il rendimento importante del giocatore ha portato il costo del suo cartellino fino a 25 milioni di euro. Sul suo contratto è presente anche una clausola rescissoria da 60 milioni. Operazione importante soprattutto se il Milan deciderà di pagare l'importo per poterlo liberare senza le resistenze del club biancorosso. Un nome da tenere in considerazione, soprattutto se Meite non dovesse essere riscattato e di conseguenza ritornare a Torino. Così come se nella prossima sessione estiva dovesse salutare Rade Krunic. Diversi club della Bundesliga continuano a pensare al bosniaco.

Un calciatore che piace a tanti

Il Milan però non è l'unico club ad aver messo gli occhi sul calciatore. Piace anche all'Inter, per quanto riguarda i nerazzurri però tutto è legato al cambio di proprietà. Maldini e Massara però potrebbero avere un piccolo vantaggio, i buoni rapporti con il Siviglia e con il direttore sportivo Monchi, dopo il buon esito dell'operazione che ha portato Suso in Spagna, prima in prestito e poi a titolo definitivo. Il mercato ha chiuso i battenti è vero, ma da adesso iniziano ad essere pianificate le trattative per la prossima estate. Ma attenzione perché in queste ultime ore è arrivata anche un'altra clamorosa indiscrezione di mercato in casa rossonera: Maldini può soffiare un campione alla Juventus! <<<

Potresti esserti perso