Milan, l’ex obiettivo Onana squalificato per un anno

Non potrà scendere in campo per un anno Onana, portiere dell’Ajax ed ex obiettivo del Milan. Accostato ai rossoneri in caso di partenza di Donnarumma

di Redazione Il Milanista
Andre Onana, estremo difensore dell'Ajax

MILANO – Lo ha comunicato l’Ajax, sul suo sito ufficiale. Questa la nota:

La mattina del 30 ottobre, Onana si sentiva poco bene. Voleva prendere una pillola per alleviare il malessere. Senza saperlo, però, ha preso il Lasimac, un farmaco precedentemente prescritto a sua moglie. La confusione di Onana lo ha portato a prendere erroneamente la medicina di sua moglie, causando alla fine questo provvedimento da parte della UEFA contro il portiere. Inoltre, l’organo disciplinare della federazione calcistica ha dichiarato che Onana non aveva alcuna intenzione di barare. Tuttavia, la Federcalcio europea ritiene, sulla base delle norme antidoping applicabili, che un atleta ha il dovere in ogni momento di garantire che nessuna sostanza vietata entri nel corpo. Onana e l’Ajax faranno appello alla decisione alla Corte di Arbitrato per lo Sport (CAS).

L’amministratore delegato Edwin van der Sar: “Rinunciamo esplicitamente alle droghe per migliorare le prestazioni, ovviamente ci battiamo per uno sport pulito. Questa è una terribile battuta d’arresto, per Andre stesso ma certamente anche per noi come club. Andre è un grande portiere, che ha dimostrato il suo valore per l’Ajax per anni ed è molto popolare tra i tifosi”.

Onana, portiere dell'Ajax
Onana, portiere dell’Ajax

“Avevamo sperato in una sospensione condizionale o in una sospensione molto più breve di questi dodici mesi, perché probabilmente non era destinata a rafforzare il suo corpo e quindi a migliorare le sue prestazioni.”

Il portiere dei lancieri quindi è risultato positivo a un controllo anti-doping, dello scorso 30 ottobre. La squalifica è scattata oggi e lo esclude da tutti i tornei nazionali e internazionali, per i prossimi 12 mesi. Il portiere in passato è stato accostato anche al Milan, soprattutto in virtù della questione tra il club rossonero e il rinnovo dell’estremo difensore. Inoltre la squadra di Amsterdam potrebbe incrociare il suo cammino europeo proprio con la squadra di Stefano Pioli. L’Ajax e il Milan infatti, sono ancora in corsa per l’Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy