Milan, la probabile formazione: Bennacer e Rebic out. Meite e Leao in

Si avvicina la gara con il Crotone, ecco la probabile formazione del Milan. Bennacer e Rebic potrebbero partire dalla panchina

di Redazione Il Milanista
Pioli a colloquio con i calciatori del Milan nel pre Bologna-Milan

MILANO –  Si avvicina la gara con il Crotone per il Milan. Ventunesima giornata della Serie A e seconda partita del girone di ritorno del campionato. Stefano Pioli in conferenza stampa ha fatto il punto della situazione sulla probabile formazione rossonera, in vista della gara di San Siro. A dispetto di quello che si pensava fino a qualche ora fa Ismael Bennacer potrebbe partire dalla panchina, nella migliore delle ipotesi. L’allenatore infatti ha dichiarato che l’algerino oggi non si è potuto allenare, il centrocampista è tornato da poco ad allenarsi con il resto del gruppo. Complice però un’ influenza il calciatore non è nelle migliori condizioni. Al suo posto dovrebbe scendere in campo Meite e non Tonali, secondo quello che riporta Sky Sport.

Ismael Bennacer metronomo del Milan
Ismael Bennacer metronomo del Milan

Dubbi anche per il reparto avanzato. Ante Rebic  sembrava destinato a scendere in campo dal primo minuto nel suo ruolo, l’esterno alto sulla fascia mancina. Secondo sempre l’emittente satellitare Rafael Leao dovrebbe aver scavalcato il croato e ora viaggia verso una maglia da titolare.  In questo caso però tutto dipende da Hakan Calhanoglu. Lo stesso Stefano Pioli ai giornalisti ah dichiarato che non ha ancora deciso se il turco tornerà tra i titolari, oppure se entrerà a partita iniziata.  Il numero dieci rossonero infatti non è uscito al meglio a livello di condizione fisica, dalla positività al Covid-19. C’è ancora qualche strascico e il turco ha accusato qualche sintomo nel periodo di pausa forzata.

Capitolo attacco. Dovrebbe partire ancora una volta dalla panchina, anche Mario Mandzukic. Rimandato anche il suo esordio in rossonero dal primo minuto, per il numero nove rossonero dovrebbe esserci spazio a gara iniziata. Un nuovo spezzone di partita per l’ex Juventus, che dovrà continuare a lavorare a Milanello, per guadagnarsi un posto nell’undici titolare. In difesa, invece, non ci sono dubbi: Romagnoli e Tomori coppia centrale, Calabria terzino destro e Theo Hernandez sulla fascia mancina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy