IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Milan, il Barcellona prepara l’assalto per Franck Kessie

Franck Kessie in azione.

Nuove voci rimbalzano dalla Spagna sul mediano del Milan e il Barcellona, pronto a trattare con i rossoneri. I dettagli

Redazione Il Milanista

Il Milan è da tempo impegnato nella ricerca di un accordo per rinnovare il contratto di Franck Kessie. Le alte richieste del giocatore e la scelta fatta da Maldini e Massara, di non alzare l'offerta fatta al calciatore al suo agente, hanno praticamente portato la trattativa a un momento di stallo. L'ivoriano vorrebbe un aumento che lo porterebbe a guadagnare 8 milioni di euro a stagione, mentre la dirigenza non vuole andare oltre i 6,5 milioni annui più gli eventuali bonus. Lo scontro è proseguito con le dichiarazioni del procuratore dell'ivoriano, George Atangana, che in occasione della gara tra Milan e Atalanta ha dichiarato come l'unica causa della lentezza nel rinnovo sia proprio la società rossonera.

Il PSG e i movimenti dell'agente

Non è un segreto che il Paris Saint-Germain abbia da tempo posato i suoi occhi sul centrocampista ivoriano. L'obiettivo dei parigini è quello di farlo suo allo scadere dei termini naturali previsti dal suo contratto, cioè a Giugno. Kessie rischierebbe così di diventare il terzo giocatore perso a parametro zero dai rossoneri nella stagione. Inoltre l'agente del calciatore lo starebbe proponendo ai più importati club europei, alle cifre chieste al Milan. Tra queste squadre una in particolare sembrerebbe gradire il profilo del centrocampista.

Interesse blaugrana

Tra i pretendenti al cartellino di Franck Kessie sembra esserci anche il Barcellona di Ronald Koeman, secondo quanto riporta Mundo Deportivo. La società blaugrana lo vorrebbe già a partire dalla sessione di gennaio, mettendo sul piatto 16 milioni di euro per il cartellino. In caso di un mancato accordo tra l'entourage dell'ivoriano e il Milan, potrebbe arrivare a Milanello un'offerta accettabile che permetterebbe al Diavolo di scampare dalla perdita a parametro zero nella sezione estiva. L'unico problema è che così la società dovrebbe andare incontro all'assenza del giocatore classe '96 per un mese o più, a causa della sua partecipazione alla Coppa d'Africa. Ci sarà inoltre da accontentare il Diavolo, ma gli osservatori hanno messo nel mirino il giovane Alex Collado, ce potrebbe finire nella trattativa.