Milan, Ibrahimovic ascoltato dalla Procura federale

Continua a tenere banco lo scontro tra Lukaku e Ibrahimovic, durante Inter-Milan di Coppa Italia. Oggi lo svedese è stato ascoltato dalla Procura federale

di Redazione Il Milanista
Alla fine del primo tempo di Inter - Milan, in Coppa Italia, Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic si sono affrontati con pesanti offese

MILANO – Ibrahimovic ascoltato dalla Procura federale. Lo ha riportato Sky Sport, alle 9 di questa mattina secondo l’emittente satellitare l’incontro è andato in scena a Casa Milan. Ovviamente al centro di tutto c’è lo scontro tra il numero 11 rossonero e Romelu Lukaku. I due sono venuti a contatto, fisicamente e verbalmente, durante il primo tempo del derby di Coppa Italia, vinto poi dai nerazzurri. Un episodio che ha segnato inevitabilmente la gara. L’arbitro Valeri infatti, ha ‘tagliato’ il recupero della prima frazione di gioco, mandando tutti negli spogliatoio un minuto prima del previsto. L’intenzione era quella di calmare gli animi, ma lo svedese poco dopo il rientro in campo è stato espulso, per doppia ammonizione.

Alla fine del primo tempo Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic si sono affrontati con pesanti offese
Alla fine del primo tempo Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic si sono affrontati con pesanti offese

Un fatto che ha catalizzato l’attenzione dei media in questi giorni. Il Giudice Sportivo si è già espresso sui fatti, con una giornata di squalifica a testa. Ma non è bastato, la Procura federale è entrata in scena e ha già ascoltato il direttore di gara. Sul suo referto infatti mancano alcune cose, come le frasi che i due calciatori si sono detti, senza troppi complimenti, l’uno verso l’altro. Ibrahimovic dopo il colloquio si è recato a Milanello per sostenere l’allenamento odierno. Nel centro sportivo rossonero era presente anche Fabio Capello, suo ex allenatore, che è stato invitato dalla dirigenza ad osservare il lavoro odierno.

Manca ancora Lukaku all’appello, la Procura lo ascolterà nei prossimi giorni. Il rischio però, per entrambi, è una maxi squalifica. Fino a dieci giornate di stop, più una multa. Il procuratore Giuseppe Chiné, potrebbe anche richiedere l’uso della prova tv per i due. Intanto il Milan ha già manifestato il suo pieno appoggio a Ibrahimovic e lo sosterrà in tutte le sedi opportune, soprattutto per le accuse di razzismo nei confronti dello svedese. Lo scontro tra i due continua quindi a tenere banco, in molti si sono espressi su quanto è accaduto, e sarà così anche nei prossimi giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy