Calciomercato Milan – Maldini ora trema: 20 milioni o sarà addio!

Il direttore tecnico rossonero è a un bivio: o si versano subito venti milioni di euro oppure sarà addio a fine stagione

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il mercato di gennaio ha chiuso le sue porte, ma la società rossonera non ha ancora smesso di lavorare. Sono diverse infatti le questioni all’ordine del giorno che Maldini deve affrontare. Sul tavolo della dirigenza ci sono infatti i vari rinnovi di contratto. Ma non solo. A tenere alta l’attenzione in casa rossonera anche due prestiti secchi. Stiamo parlando di quello di Brahim Diaz, per cui Paolo Maldini ha un gentlemen agreement con i blancos per discutere durante la stagione dell’eventuale acquisto del calciatore. E di Diogo Dalot, altro giocatore arrivato in prestito secco e per il quale non sono stati approfonditi discorsi con il Manchester United. L’ex Porto ha giocato meno dello spagnolo e non ha mostrato ancora il suo vero potenziale.

L'esultanza di Diogo Dalot, terzino portoghese classe 1999 in prestito al Milan
L’esultanza di Diogo Dalot, terzino portoghese classe 1999 in prestito al Milan

IL SUO APPROCCIO AL MILAN NELLA PRIMA PARTE DI CAMPIONATO – L’esterno portoghese, a cui l’allenatore rossonero Stefano Pioli ha concesso diverse occasioni, ha ben impressionato. Emersa grnade duttilità. Il 21enne calciatore ha sostituto egregiamente Davide Calabria e Theo Hernandez, quando sono stati assenti. Di lui si ricorda anche il gol siglato nella fase a gironi di Europa League, contro lo Sparta Praga il 29 ottobre dello scorso anno. Insomma, le prospettive per un ottimo terzino ci sono tutte. Starà a Diogo poi, dimostrare quanto vale in questa seconda parte di stagione che si accinge a cominciare.

LA SITUAZIONE RELATIVA AL POSSIBILE INSERIMENTO DEL RISCATTO – Il Milan crede nella sua crescita. Pare difficile però che i rossoneri spendano i 20 milioni di euro come si diceva qualche settimana fa. Le priorità sono altre: a destra Davide Calabria è insostituibile e Kalulu ha fatto vedere grandi cose da centrale, potrebbe fare lo stesso sulla fascia. A sinistra non c’è un’alternativa a Theo Hernandez ma in estate si potrebbe decidere di puntare su un mancino puro. A meno che il Manchester non riveda le sue, alte pretese. >>> E il Milan prepara il primo blitz per il mercato estivo: colpo immediato in Brasile da otto milioni! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy