Milan, Belotti piace ma resta un’ipotesi tra sogno e realtà

L’attaccante del Toro è stato accostato al Milan nelle ultime settimane, un nome che potrebbe essere preso in considerazione solo a determinate condizioni

di Redazione Il Milanista
Andrea Belotti

MILANO – Con il contratto di Zlatan Ibrahimovic è in scadenza il prossimo giugno. Il Milan ha già comunicato le sue intenzioni, per bocca di Paolo Maldini, ma nonostante questo potrebbe aver iniziato a guardarsi intorno. La dirigenza infatti non vuole farsi trovare impreparata nel caso in cui lo svedese decidesse di salutare Milanello. In questo caso  servirebbe un nuovo centravanti, un giocatore a cui affidare il peso dell’attacco, orfano del suo alfiere. L’accordo con lo svedese per il rinnovo deve infatti ancora essere raggiunto.

Inoltre, anche qualora venisse messo nero su bianco il prolungamento per un altro anno, c’è la questione Mandzukic con cui fare i conti. Il croato infatti ha firmato fino a fine stagione, poi si vedrà. Finora Stefano Pioli lo ha utilizzato sempre dalla panchina, ma in Europa League le cose potrebbero cambiare. In ogni caso però i rossoneri potrebbero anche decidere di non proseguire con l’ex Juventus, in modo anche da svecchiare la rosa. Sono diversi i nomi accostati al Diavolo, per il reparto offensivo della prossima stagione e quello che torna più spesso è Memphis Depay, in scadenza con il Lione. Ma non c’è soltanto l’olandese.

Andrea Belotti attaccante del Torino
Andrea Belotti attaccante del Torino

In cima alla lista dei desideri di Paolo Maldini e Frederic Massara c’è  Andrea Belotti, capitano del Torino, già corteggiato alcuni anni fa. Il suo attuale contratto con il Toro scadrà il 30 giugno 2022. Al momento le trattative per il rinnovo sono bloccate. Viste anche le prestazioni della squadra granata, in piena corsa per non retrocedere. Insomma, il Gallo potrebbe decidere di guardarsi intorno nei prossimi mesi. Non è escluso quindi che rifiuti definitivamente il rinnovo per intraprendere una nuova avventura. Inoltre è da sempre un grande tifoso rossonero. La possibilità di venire al Milan potrebbe stuzzicarlo parecchio. Certo bisognerà fare i conti con Urbano Cairo che difficilmente libererà il giocatore, se non a fronte di una grande offerta. Anche nella peggiore delle ipotesi, con la retrocessone nella Serie Cadetta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy