Bonaventura: “La mia esperienza al Milan? Come una canzone dei Queen… “

Parla l’ex centrocampista del Milan, oggi in forza alla Fiorentina

di Redazione Il Milanista
Giacomo Bonaventura

MILANO – Il centrocampista della Fiorentina Giacomo Bonaventura, ha rilasciato un’intervista ai canali della Lega Serie A in cui ha parlato anche della sua esperienza rossonera: “Trovarmi insieme a giocatori come Ilicic e Quagliarella nella lista di coloro che che hanno messo a segno almeno un gol nelle ultime dieci stagioni in Serie A è un grande onore. Io sono un centrocampista, gioco più distante dalla porta avversaria, quindi per me è anche più difficile andare in rete. Inserirmi mi piace molto e cerco sempre di aiutare la squadra in zona gol. Il mio percorso è stato fortificato dalla gavetta, la quale mi ha preparato a sfide difficili che ho incontrato successivamente. Non riesco a pensare a un grande calciatore che non abbia fatto fatica per arrivare ad alti livelli”.

SU PRANDELLI – “Non è cambiato molto rispetto a quando allenava la Nazionale: è sempre stato un grande allenatore. Arrivando qua a Firenze ha provato a cambiare un po’ di cose. E’ servito un po’ di tempo ma la strada intrapresa penso sia quella giusta”.

SULLA PROSSIMA PARTITA –  “Contro la Samp sarà dura. La gara d’andata è stata un po’ rocambolesca. Alla fine la Samp è riuscita ad ottenere i tre punti, ma adesso noi siamo un’altra squadra e ce la giocheremo in maniera diversa. Sappiamo perfettamente che andremo ad affrontare un’avversaria ostica, quindi servirà una grande prestazione per provare a portare la vittoria a casa”.

SUL MILAN– “Della mia esperienza rossonera penso che la canzone giusta sia ‘Don’t stop me now’ dei Queen. San Siro è uno stadio fantastico e il Milan una grandissima società, in cui sono stato davvero bene. Avere lo stadio pieno è bellissimo. La presenza dei tifosi ti dà una carica di energia in più, mentre il calcio senza tifo perde quasi tutto”.

Giacomo Bonaventura con la maglia del Milan
Giacomo Bonaventura con la maglia del Milan
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy