UEFA, niente marcia indietro: “Al momento avanti con i preparativi nelle città ospitanti”

Le parole dell’UEFA che escludono, al momento, ulteriori cambiamenti.

di Redazione Il Milanista

MILANO – La UEFA al momento non fa marcia indietro: “La Uefa intende far disputare Euro 2020 nel format e nelle sedi confermate a inizio anno e sta lavorando sui preparativi con le città ospitanti. Considerando le incertezze legate al Covid, su cui Uefa o i comitati organizzatori locali non hanno controllo, è troppo presto per sapere se le partite di giugno e luglio avranno restrizioni per tifosi o anche se saranno disputate regolarmente”.

Ceferin, presidente della UEFA.
Ceferin, presidente della UEFA
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy