news milan

Theo ha convinto tutti: priorità rinnovo, suonano le sirene di mezza Europa

Theo Hernandez con la maglia della Francia.

Vera scoperta di Paolo Maldini, insostituibile asso sulla fascia di Stefano Pioli: il Milan ha un asso che vale tantissimo.

Redazione Il Milanista

La Gazzetta dello Sport lo definisce un "giocatore fuori dalla norma, che ha il turbo nelle gambe". E sembra quasi riduttivo muovere una descrizione di qualche semplice aggettivo per descrivere il funambolico Theo Hernandez. Arrivato al Milan ormai 3 anni fa dal Real Madrid nel silenzio generale, ma con un sostanzioso esborso economico di 20 milioni, Theo si è preso tutto.

Theo Hernandez non è mai stato un pallino di Didier Deschamps. Nel 4-3-1-2 della Francia, come spiegato dal Corriere dello Sport, nel ruolo di terzino sinistro il commissario tecnico gli ha sempre preferito il fratello LucasFerland MendyLucas Digne e Benjamin Mendy.

 L'esultanza con inchino di Theo Hernandez dopo un gol segnato con il Milan.

HA CONVINTO ANCHE LA FRANCIA - Hernandez ora è riuscito a realizzare il sogno di giocare in Nazionale con il fratello Lucas e ha impreziosito la seconda presenza con una rete importante. È stato criticato, dimenticato e snobbato a lungo da Deschamps, ora la Francia lo ha scoperto e difficilmente il c.t. lo mollerà.

Il giornalista SandroSabatini, intervenuto negli studi di Mediaset dopo Belgio-Francia, ha parlato così dello spettacolare match dello Stadium: "È stata la partita più bella della stagione 2021-22, decisa da un calciatore della nostra Serie A come Theo Hernandez. Il laterale del Milan era stato colpevolmente scartato da Deschamps per l'Europeo, ora invece è stato recuperato. Penso che Theo debba molto anche al Milan per la sua maturazione e per quanto è diventato importante in Nazionale".

IL RINNOVO DEL CONTRATTO - Il Milan dovrà fare attenzione a non perderlo, perché la sua fama in Europa è cresciuta grazie anche al gol segnato al Belgio. Maldini dovrà fare appello alle sue capacità di persuasione quando si tratterà di firmare un nuovo contratto. L’accordo con Theo è a lunga scadenza (giugno 2024), ma aspettare a proporre un rinnovo potrebbe essere pericoloso.