IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Tacchinardi: “Secondo me la squadra più forte è sempre quella nerazzurra”

L'ex giocatore della Juventus Alessio Tacchinardi ha parlato della lotta Scudetto ma non solo. Sentite le sue parole

Redazione Il Milanista

In esclusiva ai microfoni di Sport Mediaset è intervenuto il noto opinionista ed ex calciatore Alessio Tacchinardi che si è così espresso: “A oggi mi sembra che la più completa sia l’Inter. È anche vero che bisogna vedere poi se il Milan, con la nuova società, farà acquisti importanti. C’è da vedere la Juventus che acquisti farà, però sicuramente le quattro nostre migliori del campionato l’anno prossimo si presentino in maniera pesante in Champions League. Però io penso che a oggi la squadra più attrezzata sia l’Inter”. Questo il pensiero in esclusiva ai microfoni di Sport Mediaset è intervenuto il noto opinionista ed ex calciatore Alessio Tacchinardi.

Anche il giornalista Andrea Ravezzani ha parlato della lotta Scudetto

In collegamento Twitch per la trasmissione QSVS su Telelombardia, ha parlato il giornalista Fabio Ravezzani che ha detto: “Troppe variabili sulla lotta Scudetto: una che il Milan fa fatica a fare gol e nelle ultime tre ha gare complicate; due ha grande carattere e grinta, infatti ha vinto nel finale con Lazio e Fiorentina; tre, il Milan contro le squadre più difficili ha fatto però sempre gare importanti; cinque, l’Inter ha la Coppa Italia che non è da sottovalutare. Classifica finale? Secondo me Inter, Milan, Napoli, Juventus”.

Il presidente della UEFA fa un annuncio importante

In esclusiva a Sportske Novosti ha parlato il presidente della UEFA Alexander Ceferin il quale ha detto: "Dobbiamo fare di tutto per convincere i club ucraini a giocare il loro campionato il prima possibile. Non posso dire dove giocheranno, perché purtroppo non vedo che la guerra possa finire rapidamente. Per quanto riguarda i club russi, avevamo già preso una decisione a marzo e non è cambiato molto. Aspettatevi nuove decisioni la prossima settimana, ma potete intuire da che parte andrà. La situazione è difficile". Queste le parole del presidente della UEFA Alexander Ceferin.