IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Il rimpianto di Skriniar: “Lo Scudetto ci ha fatto male, l’abbiamo perso noi”

Il rimpianto di Skriniar: “Lo Scudetto ci ha fatto male, l’abbiamo perso noi” - immagine 1

Il centrale nerazzurro ha rilasciato delle dichiarazioni dal ritiro con la nazionale slovacca sullo Scudetto vinto dal Milan.

Redazione Il Milanista

La stagione si è ormai conclusa nel segno di un Derby tra le milanesi che si è protratto fino all'ultima giornata di campionato. Una stagione avvincente ed equilibrata come non accadeva da anni con il Milan che è tornato grande dopo undici stagioni. Il trionfo della squadra di Pioli è un premio al lavoro e alle idee messe in pratica dal tecnico rossonero. Il Diavolo ha scucito dal petto dei cugini lo scudetto vinto l'anno prima dalla squadra allora allenata da Conte. Nel duello stracittadino ha prevalso il Milan e Milano si colora di rossonero. E allora ecco che un anno la festa è ancora in piazza Duomo ma cambiano i protagonisti.

Per una parte della città che esulta, ce n'è un'altra che invece è avvolta dal malumore di aver perso un titolo che pesa. Tra questi vi è Milan Skriniar. Il centrale nerazzurro insieme a tutti i suoi compagni ha visto sfumare l'obiettivo di inizio stagione. Dal ritiro con la nazionale slovacca ha rilasciato delle dichiarazioni sullo scudetto perso. Queste le sue parole:

"Ci ha fatto male non aver vinto lo scudetto. La stagione è stata comunque positiva, anche se non abbiamo vinto il titolo. Siamo riusciti a vincere due trofei, la Supercoppa e la Coppa Italia. Avevamo lo scudetto tra le mani, ma non siamo riusciti a gestire alcune partite. Penso, ad esempio, al derby di ritorno, quando al 75′ stavamo vincendo 1-0 e abbiamo perso in tre minuti, anche se siamo stati la squadra migliore in quella partita. Quella sconfitta potrebbe essere risultata decisiva. In più ci sono state altre partite, tra cui il recupero a Bologna, dove abbiamo perso, per così dire, noi stessi, ma c’è stato di più. Tra febbraio e marzo abbiamo perso molti punti. Alla fine, la stagione è stata bella anche perché siamo riusciti a vincere la Coppa Italia contro i bianconeri"