Serie A, il Napoli torna alla vittoria: Elmas e Politano stendono il Parma

La partita del Diego Armando Maradona

di Redazione Il Milanista
I palloni della Serie A

MILANO – Allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli si è svolta la penultima partita di questa ventesima giornata di Serie A, in cui la squadra allenata da Gennaro Gattuso si è imposta sul Parma per 2-0, con un gol per tempo: nel primo quello splendido di Eljif Elmas, nel secondo quello di Matteo Politano, seppur viziato da una deviazione. Dopo la brutta sconfitta rimediata sul campo dell’Hellas Verona domenica scorsa, il Napoli rialza la testa e ritrova la vittoria. I campani si portano a quota trentasette punti in classifica, a meno nove dal Milan ma con una partita ancora da recuperare. Prestazione comunque non trascendentale da parte della compagine partenopea. Merito anche di un Parma organizzato e ben messo in campo, che riesce a chiudere gli spazi ma, al tempo stesso, non punge praticamente mai in contropiede.

Poco dopo la mezzora ci pensa Elmas a sbloccare la gara, alla sua prima presenza da titolare in questo campionato. Il macedone semina il panico nell’area di rigore dei ducali e chiude alla perfezione la sua azione personale, battendo Sepe. Nella ripresa il Napoli abbassa notevolmente il ritmo ma il Parma, pur con tanta volontà, non crea vere occasioni da gol che possano impensierire Ospina. Al minuto sessantatré fa il suo ingresso in campo Politano ed è proprio lui a chiudere i giochi a otto dalla fine, con un mancino deviato da Osorio che inganna Sepe. Nel finale c’è spazio anche per il palo colpito da Lorenzo Insigne. Il Napoli si rilancia così nella corsa Champions, mentre il Parma incassa la sua undicesima sconfitta in campionato. La squadra di D’Aversa resta malinconicamente al penultimo posto in classifica, col peggior attacco di tutta la Serie A. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Palloni Serie A
Palloni Serie A
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy