IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

RINNOVO PIOLI | Siamo ai dettagli, 4 milioni fino al 2024: ma non solo

stefano pioli

Le ultime novità sul rinnovo di contratto del tecnico rossonero, Stefano Pioli, ormai in procinto d'essere siglato.

Redazione Il Milanista

La proprietà, la dirigenza e i tifosi: tutti sono soddisfatti del lavoro svolto da Pioli, il quale è riuscito a conquistare tutti con i suoi metodi e il suo garbo. E ora arriva il meritato riconoscimento. Da sottolineare come non sia soltanto una questione di risultati, ma anche di stile, quella che il coach emiliano ha dimostrato di avere in questi due anni trascorsi sulla panchina rossonera.

IL PREMIO E L'AUSPICIO DI MALDINI - Premiato a Milanello dopo il traguardo delle cento panchinerossonere (oggi è a quota 104), Stefano Pioli aveva “minacciato”: “A qualcuno suonerà così, ma spero di farne almeno altrettante”. PaoloMaldini, direttore tecnico, aveva aggiunto: “Sono le prime di un numero incalcolabile”. La comunione d’intenti era già esplicita. A fine ottobre, in tv, lo stesso Maldini aveva definito Pioli “l’artefice della nostra rinascita sportiva”: un tributo che confermava, ancora una volta, il feeling tra dirigenza e allenatore.

 Stefano Pioli da indicazioni ai suoi giocatori.

LA NATURALE CONSEGUENZA - Come riporta il Corriere della Sera, sono giorni caldissimi per il rinnovo del tecnico. Anzi, le parti sono ormai ai dettagli: Pioli firmerà un contratto biennale fino al 2024, con probabile opzione per una terza stagione, e avrà un netto aumento di stipendio. Attualmente guadagna 2.5 milioni di euro, col nuovo accordo arriverà a percepire fra i 3.5 e i 4 milioni.

PIOLI AL PREMIO LIEDHOLM -  “C’è piena sintonia con il club, una sinergia perfetta per fare un grande lavoro condividendo le stesse ambizioni e motivazioni. C’è la volontà comune di proseguire insieme. Il Milan è dentro di me, mi dà emozioni, fin dal primo giorno a Milanello. Continuiamo a lavorare con umiltà, con la stessa voglia di giocare da squadra. Il premio è un orgoglio, Liedholm era passione, saggezza ed eleganza. Cerco nel mio piccolo di portare avanti gli stessi valori. Cerco di essere me stesso, dando tutto."Intanto arriva un grossa indiscrezione di mercato. Ci sarebbe Jorge Mendes dietro il super scambio fra il Milan ed il City<<<