IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Oddo: “Attenzione a Empoli e Hellas Verona, le due milanesi lo sanno”

L'ex giocatore del Milan Massimo Oddo ha parlato della lotta Scudetto quando mancano 3 giornate alla fine della Serie A

Redazione Il Milanista

In esclusiva alla Gazzetta dello Sport ha parlato un ex rossonero. Si tratta di Massimo Oddo che sulla lotta Scudetto si è così espresso: "Dico Milan perche è avanti in classifica e a tre giornate dalla fine questo conta. Al momento sono loro gli unici padroni del proprio destino. L’importanza di Leao nell’attacco del Milan è evidente, sia per il movimento che fa sia per i suoi gol, come quello decisivo alla Fiorentina. Brozovic è imprescindibile nel centrocampo dell’Inter, il gioco dei nerazzurri passa sempre dai suoi piedi”.

Ancora Massimo Oddo sulla lotta Scudetto

“La prossima partita è la più difficile per entrambe le squadre: a questo punto della stagione non ci sono gare semplici per nessuno. Non sarà per niente facile, né per il Milan a Verona né per l’Inter in casa con l’Empoli". Queste le parole in esclusiva alla Gazzetta dello Sport dove sulla corsa allo Scudetto quando mancano 3 giornate alla fine della Serie A ha parlato un ex rossonero come Massimo Oddo.

Anche Gianluca Caprari ha parlato della lotta Scudetto

La Gazzetta dello Sport ha intervistato in esclusiva il giocatore dell'Hellas Verona Gianluca Caprari il quale sulla lotta Scudetto si è così espresso: “Scudetto? Il Milan merita lo scudetto. Per come ha giocato questo campionato. Se lo merita, anche se credo che la squadra più forte sia l’ Inter. Ha sbagliato la partita a Bologna e ora è dura. Il mio Instagram è intasato da tifosi nerazzurri in questo momento... Ripeto, cercheremo di vincere perché abbiamo il record di punti e gol da inseguire. Per quanto mi riguarda adesso ho fatto il salto di qualità che mi mancava. Spero di realizzare il sogno che ho da sempre: la Nazionale. Ci spero tanto, ne ho avuto soltanto un assaggio, mi sento pronto". Queste le parole di Caprari alla Gazzetta dello Sport.