IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

MOVIOLA | Gli episodi più controversi della sfida fra Fiorentina e Milan

Rafael Leao

La moviola di giornata dopo la sfida del Franchi contro la Fiorentina di Mister Vincenzo Italiano.

Redazione Il Milanista

Ieri il Milan è tornato in campo, con grandi difficoltà, per la tredicesima giornata di Serie A. Gli uomini di Pioli hanno sfidato la squadra di un sorprendente Vincenzo Italiano. Vediamo, nella nostra analisi post-partita, chi è stato il top e il flop rossonero dalla sfida del franchi.

PRIMO TEMPO - Al quarto minuto gol annullato a Ibrahimovic per fuorigioco. Quando Brahim Diaz lo serve in profondità Ibra è nettamente davanti ad Odriozola, l'ultimo difensore viola. Al 15′ arriva il gol dell'1-0 per la Viola. Tre angoli consecutivi conquistati dalla Fiorentina, sull’ultima Tatarusanu esce in maniera agevole ma si fa incredibilmente sfuggire il pallone. Gabbia non spazza e Duncan beffa entrambi depositando da due passi. Al 46' arriva il 2-0 della Fiorentina.  Biraghi prova a mettere un pallone in mezzo, Tonali ci mette il sinistro ma la lascia lì dove Vlahovic sponda per Saponara:conclusione perfetta sul secondo palo a bucare Tatarusanu. Regolari dunque entrambi i gol siglati nella prima frazione di gioco.

 La Fiorentina festeggia dopo il gol segnato.

SECONDO TEMPO - Al 60' terzo gol della Fiorentina. Duncan va in profondità per Vlahovic che sbuca alle spalle di Gabbia, si presenta davanti a Tatarusanu, lo aggira e deposita in rete. Perfettamente in linea con Gabbia, e dunque in gioco, l'attaccante Viola. Al 62' rientra in partita il Milan con Bonaventura che sbaglia clamorosamente un appoggio al limite dell’area, di fatto diventa un assist per Ibrahimovic che arma il destro e fredda Terracciano. Al 64' il Milan reclama un rigore: Ibra fa sponda per Leao, Odriozola sgambetta Leao in area ma per Guida si può giocare ed anche per il VAR è tutto ok. Pochi minuti dopo accorcia ancora il Milan: Leao va in verticale per l’inserimento di Theo Hernandez che mette in mezzo per Ibrahimovic che spedisce in rete da due metri. All'85' chiude il match la Fiorentina con un errore di Theo che libera Vlahovic e spedisce in rete. Prova a riaprirla il Milan al 96': Theo la mette in mezzo, spizza Ibra e palla che finisce addosso a Venuti e poi in rete. Troppo tardi però, la Viola supera il Milan.