news milan

Milan, le ultime sugli infortuni: ecco nomi e tempi di recupero

Rade Krunic, Davide Calabria e Fikayo Tomori festeggiano dopo il gol segnato dal centrocampista bosniaco contro l'Hellas Verona

Il Milan ancora una volta deve fare la conta dei suoi infortunati. Vediamo le ultime novità sull'infermeria.

Redazione Il Milanista

Anche in questa stagione il Milan sta dovendo fare la conta degli indisponibili. Si è allargata ancora infatti la lista degli indisponibili dopo il problema fisico accusato da Fikayo Tomori prima della Fiorentina.  Mister Pioli, oltre al difensore, fa ancora a meno di altri titolarissimi, come il portiere MikeMaignan e il terzino DavideCalabria. Out pure AnteRebic, altro pilastro della squadra rossonera. Fuori dai convocati, infine, Conti, Castillejo e Maldini, per un totale di ben otto giocatori.Facciamo il punto sulle principali assenze ed i rispettivi tempi di recupero.

FIKAYO TOMORI - Ha accusato un fastidio all’anca ieri in allenamento il centrale inglese, è out per la sfida e verrà valutatoneiprossimigiorni.

DAVIDE CALABRIA - Il terzino del Milan ha salato la sfida contro Fiorentina. Salterà anche l'Atletico Madrid e molto probabilmente anche il match contro il Sassuolo il 28 novembre. L’obiettivo è riaverlo nella primametàdidicembre.

 Ante Rebic e Sandro Tonali.

ANTE REBIC - Oggi il quotidiano Il Giornale si sbilancia, scrivendo che Ante potrebbe stare fuori un mese o addirittura di più. Assenza simile o maggiore a quella causata dal precedente infortunio alla caviglia sinistra. Sarebbe un brutto colpo per il Milan, che prima della pausa natalizia ha tante partite e tra queste c’è anche lo scontro diretto contro il Napoli a San Siro (il 19 dicembre).

MIKE MAIGNAN - Tatarusanu contro la Fiorentina ha dato prova di qualche incertezza in più. Il Milan e i suoi tifosi attendono dunque con trepidazione il proprio portiere titolare. Al momento permane la fiducia che possano essere rispettati tempi previsti per il rientro, ovvero per l'inizio del 2022. Ma l'ipotesi delle ultime ore è che si possa anticipare a metà o fine dicembre. Il 19 c'è il Napoli.